Epoca e Classiche

pubblicato il 9 marzo 2011

Una GSX-R 750 2011 per il Barber Museum

Donata dalla Suzuki al museo più grande del mondo

Una GSX-R 750 2011 per il Barber Museum
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Una Susuki GSX-R 750 per il Barber Vintage Motorsport Museum - anteprima 1

Se non siete mai stati in Alabama, o se avete in programma un viaggio nella verde provincia statunitense, vi consigliamo caldamente di pianificare una sosta nei pressi di Birmingham.
La cittadina americana si è resa famosa nel mondo motociclistico per la presenza nei suoi dintorni del bel circuito di Barber Park e, più recentemente, per la nascita della Motus Motorcycles. E’ proprio accanto alla pista, però, che sorge il principale motivo di attrazione turistica della zona, il Barber Vintage Motorsport Museum, che possiamo senza tema sostenere essere il più grande e bel museo motociclistico esistente al mondo. Se siete veri appassionati, non potete non essere stati a Barber almeno una volta nella vita, quindi se siete in vacanza in Alabama, mettete tutta la famiglia in libera uscita e prendetevi una intera giornata per visitare il museo, perché ne avrete bisogno!

UNA GSX-R 750 2011 ARRIVA AL MUSEO
Il dato più affascinante della collezione Barber, fondata da George Barber nel 1994, è che la maggior parte delle meraviglie lì esposte sono nuove, o hanno al contachilometri solo qualche manciata di miglia…
La Suzuki North America ha deciso di donare una nuova moto al museo americano e in particolare l’ultimissima versione della GSX-R 750. E’ stata scelta proprio questa versione perché rappresenta per il marchio di Hamamatsu la perfetta unione tra passato e presente, in quanto è l’unica attuale rappresentante del glorioso segmento delle "settemmezzo" sportive, e costituisce anche la summa tecnologica per la Suzuki.

La consegna è avvenuta nei giorni scorsi, in presenza di una rappresentanza della Suzuki, capeggiata da Steve Bortolamedi, direttore comunicazione di Suzuki Usa e di Jeff Ray, del Barber Museum.
Steve ha così suggellato l’evento: "Siamo davvero molto orgogliosi di poter aggiungere alla incredibile collezione di Barber la nostra GSX-R 750. La nostra moto, così come il Barber Museum è un’istituzione che rappresenta l’unione tra potenza, tecnologia e storia delle performance motociclistiche. E’ un onore per la Suzuki vedere la propria GSX-R 750 esposta insieme alle moto più belle del mondo."

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 1
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 2
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 3
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 4
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 5
  • Suzuki GSX-R 600-750 2011 - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Epoca e Classiche , curiosità , epoca , autodromi , vintage , viaggi


Top