Curiosità

pubblicato il 7 marzo 2011

Yamaha: TRX 1200 Concept

E se la sportiva fosse... a due cilindri paralleli?

Yamaha: TRX 1200 Concept
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha TRX 1200 Bar Design - anteprima 1
  • Yamaha TRX 1200 Bar Design - anteprima 2
  • Yamaha TRX 1200 Bar Design - anteprima 3
  • Yamaha TRX 1200 Bar Design - anteprima 4
  • Yamaha TRX 1200 Bar Design - anteprima 5

E se la prossima supersportiva fosse una bicilindrica Yamaha da 1200?
Vi ricordate la TRX 850? Una supersport con telaio a traliccio e motore del TDM 850 che incuriosì gli appassionati di moto negli anni ’90 (fu prodotta tra il ’95 e il ’99). Allora non ebbe il successo meritato, a causa forse della "scarsa" potenza erogata (erano pur sempre 80 CV scarsi, 76 per la precisione).
Attualmente la moda vede le superbike con potenze 1:1, e con l’elettronica, oramai obbligatoria, per gestire le alte potenze in ballo. Allora perché non fare qualcosa con la linea aggressiva di una superbike di quelle pure, con tanto di telaio e ciclistica racing, ma con un motore più "facile". Quest’ultima parola tra virgolette, perché nel caso di questa foto presa da Bar Design, si parla del propulsore della Yamaha SuperTénéré 1200, un motore che non ha certo 180CV, ma che ne ha pur sempre 110, e con una coppia massima di 114,1 Nm a 6.000 giri/min.

A molti potrebbero però non tornare i conti. Una sportiva, o forse potremmo catalogarla più come una sportourer, con il cardano? Vi blocchiamo subito, dicendo che basta pensare alla BMW K1300S o alla Honda VFR1200. Ecco forse questa TRX 1200 potrebbe anche provare a togliere clienti a queste moto, anche se non sono certo dei mezzi così venduti da giustificarne la produzione proprio per… fare le scarpe alla Casa dell’Elica o dell’Ala dorata.
Ci piace più vederla come un’idea molto carina e simpatica, come se ne vedono tante sul web del resto, poi, chissà…
Il gioco in foto è presto fatto, sempre rimanendo "in casa" Ywata: cupolino della Fazer 8, codone dell’YZF R6 e scarichi di quest’ultima, girati di 180°.
Un’interessante proposta in un segmento, quello delle supersportive, che si sta troppo avvicinando alle moto da gara vere e proprie.
In ogni caso sta circolando un disegno di una richiesta di brevetto da parte della Yamaha, che vede l'inserimento di questo propulsore in una ipotetica ciclistica sportiva.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , bicilindriche , 1000 , superbike , concept , anticipazione


Top