Eventi

pubblicato il 3 marzo 2011

Motodays 2011: "Italians do it Better"

Alla Fiera di Roma anche un tuffo nel passato

Motodays 2011: "Italians do it Better"

Oltre alle novità di prodotto e alle attività nelle aree esterne, a Motodays 2011 non mancheranno anche leggende del passato che hanno fatto la storia del motociclismo mondiale.

Tra le trenta moto pronte ad essere esposte alla mostra "Italians do it better", realizzata nell’area Motodays Vintage (pad. 9) in collaborazione con il Moto Club Yesterbike, da notare la presenza della Motom 48 Sport e della Ducati 125. La prima, prodotta negli anni Cinquanta, aveva tra le particolarità il cambio a bacchetta e la coppa dell’olio di ridotte dimensioni. Considerata a posteriori la sorella "povera" della più recente Supersport, oggi è molto ricercata dai collezionisti proprio perché più rara da vedere e trovare. La Ducati, invece, era il sogno dei sedicenni della fine degli anni Cinquanta. Fa parte della prima produzione Ducati "firmata" Taglioni: tra le caratteristiche principali, la distribuzione ad alberello a coppie coniche, soluzione adottata in quegli anni principalmente dalle moto da corsa e che rendeva quindi la 125 una moto d’avanguardia tra la produzione di serie.

Inoltre, sempre nello spazio espositivo dedicato alle moto d’epoca, sarà esposta la Mondial 175 Sprint Serie Oro di proprietà di Bruno Pellegrini. Presentata al pubblico nel 1958, ha tra le caratteristiche un motore da 11 cavalli a 7500 giri/min, l’adozione delle valvole inclinate e la trasmissione primaria a catena. Sorella più giovane della 175 messa sul mercato nel 1953, rappresenta l’ultima serie delle Mondial con motori a 4 tempi.
Altra "perla" della mostra sarà la Gilera 150. Lanciata nel 1953, è stato il modello più venduto della storia della Casa italiana, commercializzato in oltre 100.000 esemplari nelle varie versioni. Tra le sue doti, spiccavano la leggerezza, l’elasticità e l’economia mentre tra le ricercatezze tecniche, da ricordare la barra di torsione a fare da parastrappi e, nella versione Sport, la marmitta in lega d’alluminio, all’avanguardia per quei tempi.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , saloni , motodays 2011


Top