Abbigliamento

pubblicato il 1 marzo 2011

Knox 2011: i guanti Handroid

Una vera "armatura" per le tue mani

Knox 2011: i guanti Handroid
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 1
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 2
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 3
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 4
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 5
  • Knox 2011 - Handroid - anteprima 6

Avete presente quei guanti che gli attori indossano nei film di fantascienza, dove vengono utilizzati spesso e volentieri materiali tecnici, proprio per rendere gli indumenti particolari, diversi? Siamo sicuri che una volta viste le immagini che vi proponiamo, il collegamento sarà automatico al mondo del cinema. Ma torniamo con i piedi per terra (o forse in questo caso le mani?!?) e vediamo cosa è appena sbarcato in Italia.

NUOVO BRAND
Arriva nel Bel Paese una novità, finalmente, che promette una rivoluzione del concetto di sicurezza. L’azienda che propone queste innovative tecnologie è la britannica Knox, e offre protezioni, paraschiena, guanti e molto altro ancora, con il fine di incrementare la sicurezza passiva dei riders. Sicurezza non significa rinunciare al design, anzi, in questo caso è protagonista, come lo sono la funzionalità e il comfort. Nuovi materiali, nuove tecnologie e nuove idee, questi sono i tre capisaldi di questa azienda per il futuro.

HANDROID
Questo nuovo guanto rappresenta uno dei prodotti top di gamma della collezione 2011. Si ispira naturalmente alle competizioni, e l’Handroid, così si chiama, va a fissare dei nuovi standard di riferimento.
La parte superiore ha un protezione flessibile composta da gel, foderata e dotata di uno scudo in ABS. Questa, serve a proteggere il dorso della mano, e allo stesso tempo consente la libertà di movimento. Le dite sono dotate di una protezione estensibile, che oltre a proteggere le dita stesse, offre uno stile ineguagliabile.

BREVETTO SPS
Knox vanta poi un brevetto, sviluppato circa tre anni fa, e che si chiama SPS, ovvero "Sistema di Protezione dello Scafoide", il quale, è garanzia di una protezione superiore quando il palmo tocca violentemente la strada. Gli sliders del guanto aiutano dunque la dissipazione dell’energia cinetica accumulata.

BOA
Nuova sigla aggiuntiva, che sta per il sistema di chiusura. Questa è un’ulteriore innovazione presente su questo particolare guanto, e consta in un intreccio di fili di acciaio, ricoperto di uno speciale polimero che lo rende liscio, resistente alle abrasioni e con una bassissima superficie di attrito. Il filo si avvolge intorno ad un disco, per una chiusura micro-regolata e che assicura una assoluta precisione. Naturalmente questo sistema, BOA, appunto, va a sostituire la normale chiusura a velcro, e assicura inoltre, una superiore protezione della mano.

Handroid è disponibile in ben quattro colorazioni. Si va dall’elegante bianco, all’evergreen nero, fino alle colorazioni dal look più sportivo, quali rosso e blu. Handroid è già in vendita presso i concessionari Knox al prezzo di 209 euro.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , accessori , protezioni , sicurezza


Top