Attualità e Mercato

pubblicato il 1 marzo 2011

MotoGP 2011: la Dorna ancora con BMW

La Casa bavarse continuerà a fornire i mezzi di servizio fino alla stagione 2016

MotoGP 2011: la Dorna ancora con BMW

Una partnership iniziata nel 1999 e che, dopo la recente conferma durerà almeno fino al 2016. Dorna Sports e BMW Group hanno infatti raggiunto un accordo che porterà la casa tedesca ad essere l'auto ufficiale della MotoGP per altri 5 anni.

In veste di Auto Ufficiale del Campionato del Mondo MotoGP, BMW M continuerà a fornire un totale di sei Safety Car, due Safety bike e nove VIP Shuttles in tutti gli appuntamenti europei, mentre per le gare oltreoceano saranno due Safey Car e una Safety Bike. Nel 2011 la flotta sarà guidata dalla nuova BMW 1M Coupè e dalla X6 M, con BMW che porterà con sè anche un'ibrida per la Direzione Gara. La presenza di BMW non sarà solo a livello di veicoli, ma anche con pubblicità in pista, stand nelle aree di accesso pubblico, e nel VIP Village e MotoGP Paddock.

Il rinnovato BMW M Award rimarrà un traguardo del Campionato del Mondo, e premierà ancora una volta il miglior pilota della classe regina nelle qualifiche al termine della stagione. Nel 2010 il Campione del Mondo Jorge Lorenzo si è aggiudicato una BMW M3 Sedan dopo aver dominato tale sessione, mentre nel 2011 il vincitore riceverà una BMW 1 Series M Coupe.

Sulla rinnovata partnership, il CEO di Dorna, Carmelo Ezpeleta ha detto: "Sono felice di poter annunciare tale notizia. BMW è un simbolo di qualità e performance come MotoGP e ciò rinforza la figura del Campionato del Mondo come referenza globale. La presenza di BMW è già estremamente stabile in MotoGP, essendo stata una parte centrale della routine del Campionato del Mondo ad ogni GP e il fatto che sia Dorna che la MotoGP possano contare nuovamente su BMW è un grande passo per sicurezza e qualità del nostro sport".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , motogp , personaggi , piloti


Top