Sport

pubblicato il 28 febbraio 2011

AMA Supercross 2011: Atlanta, Villopoto imprendibile

Ora il pilota della Kawasaki ha 10 punti di margine su Stewart

AMA Supercross 2011: Atlanta, Villopoto imprendibile

Ottavo Round e terza prova sulla Costa Atlantica per il Campionato del mondo Supercross ieri sera al Georgia Dome di Atlanta davanti a 69.000 spettatori.

SX1
Nella classe regina SX1 terza vittoria per Ryan Villipoto, il rosso della Monster Energy Kawasaki che con questo successo ha eguagliato il numero di centri di James Stewart (San Manuel Yamaha GET) e ha allungato in classifica dove ora ha 10 lunghezze di vantaggio sull’afroamericano della Yamaha.
Proprio Stewart era partito al comando della finale della 450cc davanti a Chad Reed, Trey Canard e Ryan Villopoto. Al terzo giro James Bubba veniva sorpassato dal fortissimo Reed con la Honda a centralina elettronica GP1 Evo. I due hanno dato vita ad una bellissima gara, con l’australiano che cercava di allungare sul coloured, mentre Villopoto controllava la gara dal terzo posto seguito dal Campione del mondo Dungey (Suzuki).
Al 19° giro Stewart riusciva a passare Reed in una curva stretta a destra, Reed ha reagito tagliando la traiettoria a Bubba, i due si sono centrati, regalando la vittoria a Villopoto e il secondo posto a Dungey, mentre Reed e Stewart ripartivano piazzandosi terzo e quarto.

250
Nella Lites 250 Costa Est, ancora una volta le due Monster Energy Kawasaki Pro Circuit Athena hanno monopolizzato il podio con la prima vittoria di Dean Wilson che ora guida il Campionato e il terzo posto del compagno di team Blake Baggett, tra di loro la Geico Honda di Justin Barcia.

Sabato prossimo si corre a Daytona Beach, appuntamento da non perdere, seguito dal vivo anche da moltissimi italiani che si recano in Florida per la famosissima Bike Week.

Autore: Redazione

Tag: Sport , monocilindriche , cross , gare , fuoristrada , piloti , ama supercross


Top