Curiosità

pubblicato il 23 febbraio 2011

MotoGP 10/11: pronto il nuovo videogame

Distribuito in contemporanea con la partenza del Mondiale

MotoGP 10/11: pronto il nuovo videogame
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 1
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 2
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 3
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 4
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 5
  • MotoGP 10/11 Il gioco - anteprima 6

Per festeggiare al meglio la partenza del Motomondiale 2011, la Halifax ha deciso di immettere in commercio la nuova edizione del popolare videogame MotoGP. Arrivato alla versione 10/11 il videogioco ufficiale della MotoGp, pubblicato da Capcom e distribuito in Italia da Halifax (Gruppo Digital Bros), è pronto per regalare forti emozioni ai tantissimi appassionati dei giochi di guida e del Motomondiale.
MotoGp 10/11, sviluppato per le console Xbox360 e Playstation 3, è la più autentica e realistica simulazione motociclistica della massima serie iridata.
Questa nuova versione, oltre a includere importanti miglioramenti nella fisica e nel gameplay, è l’unico videogame sul mercato, che darà la possibilità di impersonare Valentino Rossi alla guida della Ducati Desmosedici.

Con MotoGp 10/11, il divertimento è doppio, sarà infatti possibile cimentarsi in due stagioni distinte del Motomondiale. I giocatori potranno infatti accedere da subito a tutti i contenuti della stagione 2010, rivivere l’ultimo campionato del mondo della MotoGp, in attesa dell’inizio della nuova competizione del 2011.
Ma questo è solo una parte di quello che il gioco ha da offrire: infatti, a pochi mesi dalla partenza della nuova stagione, i videogiocatori avranno la possibilità di scaricare gratuitamente tutti gli aggiornamenti riguardanti le scuderie (nuovi piloti, moto, livree,) che partecipano a questo grande spettacolo del mondo delle due ruote. Incluso quindi "il dottore" alla guida della Desmosedici.

I miglioramenti apportati al motore fisico e il nuovo sistema di guida, offriranno un livello di autenticità mai visto prima in un titolo della serie MotoGP. L’inclusione dei nuovi aiuti al giocatore personalizzabili permetterà agli utenti di affrontare la gara a proprio piacimento e secondo le loro preferenze sia in modalità arcade che simulazione. Tutti coloro che non vogliono prendersi troppi rischi, possono attivare un sistema di assistenza alla guida per un’esperienza di gioco più "permissiva". Invece, i giocatori che vogliono vivere appieno tutta l’intensità delle corse in MotoGP, possono disattivare il sistema di guida assistita per un livello di sfida e realismo molto vicini alla vera esperienza MotoGP.

Il team di sviluppo Monumental Games ha concentrato le proprie attenzioni principalmente sulle caratteristiche ‘core’ dell’ultimo titolo. La modalità "Carriera" sarà arricchita dall’aggiunta del gioco in cooperativa. Tramite il sistema di gioco in split screen, sarà possibile aggiungere un secondo giocatore alla corsa come compagno di squadra per aiutare a raggiungere la pole position con più facilità. Le modalità "Campionato" e "Sfida a Tempo" saranno accompagnate dalla nuova modalità "Sfida". Quest’anno, i giocatori potranno giocare direttamente con tutti i propri piloti preferiti, da subito e in tutte e tre le modalità di gioco.

Come per MotoGP 09/10, MotoGP 10/11 continuerà ad offrire una delle modalità online migliori mai viste in un racing game permettendo a 20 giocatori in contemporanea di competere nelle gare di Campionato. Gli utenti potranno inoltre, accedere alle gare in modalità spettatore per controllare le dinamiche della competizione prima di scendere in pista.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , motogp , curiosità , gare , piloti , moto2 , videogames


Top