Abbigliamento

pubblicato il 23 febbraio 2011

Alpinestars: Tech 8 Light Boot

Lo storico stivale da enduro si rinnova

Alpinestars: Tech 8 Light Boot
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Alpinestars Tech 8 2011 - anteprima 1
  • Alpinestars Tech 8 2011 - anteprima 2
  • Alpinestars Tech 8 2011 - anteprima 3

A tutti coloro che adorano… sguazzare nel fango, il nome Tech 8 non sarà certo nuovo, anzi! Alpinestars ha pensato di aggiornare uno degli stivali più apprezzati dagli enduristi, e ne è uscito il Tech 8 Light Boot, una calzatura specialistica che offre massima sicurezza e leggerezza. Naturalmente in questa evoluzione si è pensato anche al confort, e più avanti vedremo come.

DIMAGRIMENTO
Iniziamo con il dire che gli stivali pesano meno, e parliamo di una riduzione di addirittura il 15% rispetto ai precedenti, grazie al design innovativo e l’impiego di suole in mescole avanzate. La tomaia è in microfibra particolarmente leggera, antiabrasione e antistrappo in modo da assicurare il massimo della protezione.
All’interno poi, troviamo la "scarpetta" Alpinestars che consta in pannelli in tessuto traforato 3D fino alla zona della caviglia; inoltre ci sono degli inserti antiurto in gel su quest’ultime, e un plantare anatomico removibile, tutto per incrementare il confort del pilota, la vestibilità e la protezione all’altezza del polpaccio e della caviglia.
All’esterno invece, trova spazio una suola antiscivolo a doppia densità Alpinestars, dotata di un inserto sostituibile per incrementare la resistenza.
La tibia è sagomata in TPU iniettato ad alto modulo, particolarmente resistente a impatti e abrasioni (traforata). Sul polpaccio vi è una placca dello stesso materiale, come anche per le caviglie, la parte inferiore del piede e la punta.

ALTO CONFORT
Dotato di omologazione CE, il Tech 8 ha la punta a basso profilo per aumentare il controllo e la sensibilità ad altezza cambio. Ulteriore vantaggio di questi stivali, è che grazie alla nuova struttura ad altezza caviglia, questi risulteranno da subito confortevoli, senza soffrire le pene dell’inferno fino a quando non si ammorbidiranno.
Al lato interno dello stivale poi c’è un pannello in gomma scolpita, creato per aumentare il grip alla moto. Questi è poi fornito di un foglio di alluminio per isolare e resistere al calore.
Sul collo del piede e sul tendine d’Achille troviamo delle zone di flessione, mentre la chiusura è stata completamente rivista. Ora vi sono sempre quattro ganci, nuovi, caratterizzati da memoria di regolazione, e che hanno allineamento automatico e sgancio rapido. Il gancio superiore e quello inferiore si chiudono invece nel senso inverso, in modo da migliorare la calzata.

Ma chi fa enduro accende la moto con il pedale d’avviamento, non certo con il "freddo" bottoncino, e Alpinestars ha pensato anche a questo. Allo stivale destro, infatti, vi è un inserto protettivo sostituibile quando consumato!
Alla suola e al tallone, troviamo una protezione in acciaio stampato, mentre per sigillare lo stivale da acqua, fango e quant’altro, provvede una morbida guaina in TPU. La fodera interna è in tessuto tecnico 3D traforato, e traspirante, mentre il cambriglione è in acciaio sagomato temprato è sovrainiettato all’interno della struttura dell'intersuola per la sicurezza e il sostegno del driver.
Il prezzo dei Tech 8 Light Boot, è di 399.95 Euro IVA inclusa.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Abbigliamento , enduro , abbigliamento , protezioni , cross , fuoristrada , stivali


Top