Sport

pubblicato il 16 febbraio 2011

Trofeo Italia Minicross 50cc 2011

La FMI pensa ai più giovane con una nuova iniziativa

Trofeo Italia Minicross 50cc 2011

Non è mai troppo presto per iniziare ad amare terra e ruote tassellate. La Commissione Sviluppo Attività Sportiva della Federazione Motociclistica Italiana ha infatti annunciato la creazione del nuovo Trofeo Italia Minicross 50. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con il promotore FX Action, è riservata in esclusiva a piloti giovanissimi, nati (per la stagione 2011) negli anni 2001, 2002, 2003, e comunque in possesso di Licenza Miniyoung.

Una nuova, importante opportunità per avvicinarsi allo sport motociclistico fuoristrada di base, caratterizzata da spese il più possibile contenute, a cominciare dal prezzo di acquisto delle moto, dalle spese di iscrizione e di gestione e, non ultima, dalla possibilità di correre comunque, indipendentemente dal risultato ottenuto nella sessione di prove ufficiali, grazie all’eventuale divisione dei piloti in diversi gruppi.

Il Trofeo si articola su 4 prove (2 gare per ogni prova), per ciascuna classe, abbinate al Campionato Italiano Minibike MX. Ogni gara dura 6 minuti più 2 giri. Previste verifiche tecniche, al termine di ogni gara, sulle prime 5 moto classificate.

Due le classi previste:
- Classe 50 Sport con cilindrata massima di 50 cc; monomarcia; raffreddamento esclusivamente ad aria; carburatore con diametro massimo 12/14; ruote con cerchio anteriore da 12" o 14", posteriore da 10" o 12".
- Classe 50 Racing: ha cilindrata massima di 50 cc; monomarcia; raffreddamento a liquido; ruote con cerchio anteriore da 12" o 14", posteriore da 10" o 12".

Per quel che riguarda la sicurezza, obbligatori: pettorina o "stone shield" (Certificazione CE), paraschiena o "back protector" (omologazione CE EN 1621/2). Le protezioni vanno indossate obbligatoriamente sotto la maglia da gara. Consigliato l’uso del "neck brace" (collare protettivo).

Il primo appuntamento di stagione è programmato a Fermo, il 25 aprile, dove è atteso anche Andrea Bartolini, che ha collaborato alla realizzazione del Regolamento del Trofeo. A seguire: Santa Rita (GR), 2 giugno; Perugia, 9 luglio; San Marino, 17 luglio.

Le iscrizioni dovranno essere inviate almeno 7 giorni prima della gara. Obbligatoria la firma di assenso di almeno un genitore. L’accompagnatore deve essere Tesserato FMI. La tassa di Iscrizione (euro 30), deve essere versata al Promotore prima dell’inizio delle operazioni preliminari. Per ulteriori informazioni contattare FX Action: info@fxaction.it

Autore: Redazione

Tag: Sport , enduro , cross , gare , fuoristrada , piloti


Top