EICMA 2014

Attualità e Mercato

pubblicato il 6 febbraio 2011

Rotatorie: ora tutto chiaro. Forse...

Il Ministero dei Trasporti cerca di mettere ordine

Rotatorie: ora tutto chiaro. Forse...

Ecco una delle norme più controverse del Codice della Strada: il comportamento da tenere prima di una rotonda, e quando si è dentro; e l’eventuale obbligo di azionare l’indicatore di direzione prima del rondò.

È vero: ogni cambiamento di direzione va annunciato con una “freccia”, azionata prontamente (articolo 154 del Codice della Strada). Secondo l’interpretazione prevalente, l’entrata obbligata verso destra, attraverso isole di traffico, non dovrebbe richiedere l’uso dell’indicatore di direzione. Invece, al momento dell’uscita, serve la “freccia” se la distanza fra le uscite lo rende possibile

Di recente, è intervenuto il Ministero dei Trasporti stabilendo che: ci si deve assicurare di non creare pericolo o intralcio agli altri conducenti, e segnalare con sufficiente anticipo la loro intenzione; chi entra nella rotonda deve azionare la “freccia” sinistra; chi esce dalla rotatoria deve azionare l’indicatore di direzione destro. Durante la marcia nel rondò, assimilato a un tronco stradale munito di diramazioni, non è necessario mantenere la segnalazione della”freccia” sinistra; è invece necessario moderare la velocità. Lo fissa il Parere del 19/01/2011 (numero 207) “Quesito relativo alla circolazione dei veicoli nelle rotatorie”. In realtà, qualche dubbio resta: a cosa serve la “freccia” sinistra per entrare nella rotatoria mentre si svolta a destra per entrare nella rotonda? Perché può succedere anche questo. Oppure: si mette la “freccia” sinistra con un segnale di obbligo di circolazione rotatoria (senso antiorario); ma se la rotatoria è molto piccola e si deve e uscire immediatamente a destra?

Nuovo commento 13 Commenti

1

perche' complicare le cose...

andreaxin

Pubblicato il 06/02/2011 alle 10:53

prima della rotonda se devo uscire alla prima a dx metto la freccia a dx e sto sulla dx ( indipendentemente che la rotonda sia piccola o grande ) se devo andare dritto, prima di entrare non metto nessuna freccia ( se la rotonda è grande quando esco metto la freccia a dx, se è piccola mi comporto come fosse un incrocio con precedenza qundi non metto frecce e vado dritto spedito, ovviamente mi fermo se arriva qualcuno dalla sx ) se devo svoltare a sx, prima di entrare in rotonda metto la frecca a sx e la tengo fino alla fine se la rotonda è piccola o al max la levo appena sto per uscire, se invece la rotonda e' grande prima di uscire levo la freccia a sx e la metto a dx

2

è tanto semplice

felix

Pubblicato il 06/02/2011 alle 21:32

x andreaxim. In una rotonda non si va mai diritto. si svolta sempre a destra quando si abbandona la rotonda stessa. Quindi la freccia a dx va sempre messa. Il fatto che sia grande o piccola non significa nulla. Casomai è discutibile metterla a sinistra poicè genera solo confusione e non si capisce quando c'è la volontà di uscire dalla rotatoria.

3

Alle rotatorie, per tutti, c'è il "DARE LA PRECEDENZA"...

Massimo, con la o

Pubblicato il 11/02/2011 alle 18:32

....Il che comporta il rallentamento del mezzo al punto di potersi fermare con sicurezza per appunto dare la precedenza ai mezzi che già impegnano la rotatoria. Attualmente vedo solo idioti che accellerano nella convinzione che chi prima arriva acquisisce il diritto di passare, oppure dementi che danno la precedenza anche a chi nella rotatoria ancora non c'è. Esiste anche chi ancora si comporta come se la rotatoria non esista e guarda a destra e a sinistra.... Non parlianmo di certi scooteristi che le scambiano per piste del circo dove esibirsi in numeri che quando non funzionano hanno esiti drammatici. Le rotatorie sono fatte bene, solo che funzionano solo in presenza di persone cerebralmente almeno normodotate, un tipo di persona poco diffusa in Italia. Eppure, basterebbe saper guidare, ma la capacità di farlo è inversamente proporzionale al numero di patenti rilasciate. Saluti

4

CERTO CHE SI PUO' ANDARE DRITTI!

ROX

Pubblicato il 12/03/2011 alle 21:28

la rotatoria è un'intersezione tra strade e pertanto si può anche andare dritti(che corrisponde alla seconda uscita se ci sono 4 rami! ovviamente la freccia a dx è una segnalazione determinante quando si esce ma concordo con andreaxin per ciò che riguarda le rotatorie piccole:andando dritti non si ha il tempo per segnalare!ma si parla di quelle molto piccole.

5

jsut passing by

momochii

Pubblicato il 22/05/2011 alle 07:37

I just added your blog site to my blogroll, I pray you would give some thought to doing the same.

6

Precedenze

velistapercaso

Pubblicato il 01/02/2012 alle 11:16

Chi entra in rotonda viene da destra rispetto a chi è già dentro. SE NON CI SONO CARTELLI, in Italia chi viene da destra ha la precedenza, quindi se non ci sono cartelli chi entra ha la precedenza su chi è già dentro. Chi è dentro rallenta o si ferma per far entrare chi si immette. Se ci sono cartelli "dare precedenza", comandano i cartelli. In una stessa rotonda ci possono essere immissioni senza cartelli e altre con.

7

sorpassi nelle rotatorie

Augusto Lamonica

Pubblicato il 20/02/2012 alle 16:01

Vorrei sapere dagli esperti del settore se è consentito effettuare sorpassi dentro la rotatoria.

8

ROTATORIA ALL'ITALIANA

Pesaro sicura

Pubblicato il 08/08/2012 alle 17:44

Sapete perchè nelle rotatorie non ci troveremo mai d'accordo su come comportarsi? Il motivo è molto semplice: perchè non c'è un segnale che prescrive di DARE PRECEDENZA A SINISTRA Visita il sito www.pesarosicura.com e troverai la soluzione a questo eterno dilemma Per rispondere al sig. Augusto Lamonica devo dire che il codice della strada vieta il sorpasso nelle intersezioni e la rotatoria non fa eccezione Dino, docente di autoscuola di pesqaro

9

non si puo andare dritto se ha più canali per esempiu 2 più

cesare

Pubblicato il 30/08/2012 alle 10:57

Si esce, se si trova nel canale più interno cambiando canale sempre verso destra e si ci comporta in spirale, se non si mette in pericolo tutte le persona che ruotano e che usciranno successivamente chiaro che si mette la freccia si mette sempre che si cambia canale e sempre che si cambia direzione,

10

PERICOLO NON SI ATRAVERSA MAI UNA ROTATORIA

cesare

Pubblicato il 30/08/2012 alle 12:31

Se si potesse traversare diagonalmente dentro una rotatoria la rotatoria non avrebbe senso di esistere, si fa in rotatoria per fare entrare ed uscire in spirale, se si perde l'uscita perché si trova in un canale interno e quindi hai perso l'uscita perché non ti trovi nel canale giusto pazienza sei in una rotatoria fai null'altro giro ed esci come devi uscire, specialmente se sei un motorino, se non ti andrà veramente male, cambiando da un canale all'altro fino a che la tua uscita si troverà sulla destra. Si mette la freccia a sinistra quando si entra anche se entri a destra per far vedere a quelli che circolano che stai entrando perché manchi se girerai verso destra stai invadendo la tua sinistra quindi la circolazione

11

rotatorie segnere la svolta

piero

Pubblicato il 27/09/2012 alle 21:33

destra

12

la svolta nelle rotonde

piero

Pubblicato il 27/09/2012 alle 21:38

se devo svoltare a sinistra perche devo mettere la freccia a destra

13

Non esiste destra e sinistra nelle rotatorie

Enrico

Pubblicato il 16/10/2012 alle 15:16

Sulle rotatorie purtroppo c'è enorme confusione e il ministero dei trasporti di certo non aiuta a sciogliere i dubbi. Comunque, leggendo i vari post, mi accorgo che molti considerano la rotatoria come un sostituto del quadrivio quando quest'ultimo è solo un caso particolare. In una rotonda, dopo essersi immessi, sono ammesse solo due operazioni: continuare a girare oppure uscire. Dal mio punto di vista il comportamento dovrebbe essere il seguente: 1. Immissione (nessuna freccia) 2. Corsa all'interno (nessuna freccia) 3. Uscita (freccia a destra con il dovuto anticipo) Con questa regola si potrebbe risolvere anche l'ambiguità che deriva dal tenere accesa la freccia di sinistra quando si circola in una rotonda multicorsia; infatti chi sta dietro di noi in una rotatoria con tre corsie, per esempio, e ci vede tenere l'indicatore sinistro acceso che cosa deve pensare ? che intendiamo portarci sulla corsia più a sinistra o che intendiamo continuare a girare ? un saluto a tutti enrico

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top