Sport

pubblicato il 6 febbraio 2011

WSBK 2011: Pedercini sceglie Mark Aitchinson

Accanto a Rolfo nelle fila del Team Pedercini

WSBK 2011: Pedercini sceglie Mark Aitchinson
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 1
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 2
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 3
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 4
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 5
  • Kawasaki ZX-10R Ninja 2011 - anteprima 6

Il Team Pedercini ha scelto il pilota che affiancherà Roberto Rolfo nel prossimo campionato mondiale Superbike. Lucio e Donato Pedercini hanno raggiunto un accordo con Mark Aitchison che entra quindi a far parte della squadra italiana e che salirà sulla nuova Kawasaki ZX-10R già nei prossimi test che si terranno a Phillip Island il 21 e 22 Febbraio.

Aitchison ha iniziato la sua carriera di pilota professionista nel 2007 partecipando al campionato mondiale Superstock 1000 nelle file del team Suzuki Italia. Al termine del campionato Mark si classificò al quinto posto assoluto e venne nominato pilota rivelazione dell’anno. Nel 2008 il pilota australiano entrò a far parte del team ufficiale Triumph nel campionato mondiale Supersport, classificandosi spesso nei primi 10 in gara.

Nel 2009 passò al team Hanspree Honda Althea disputando la sua seconda stagione completa nel mondiale Supersport. Il 2009 fu un anno importante per Mark che riuscì a salire sul podio a Kyalami e si classifico spesso nei primi cinque in gara, risultando poi ottavo nella classifica finale del campionato. Lo scorso anno invece Aitchison ha disputato solamente le ultime quattro gare del mondiale Supersport come pilota del
team Kuja Racing.

Donato Pedercini: "Sono molto soddisfatto circa l’accordo raggiunto con Mark Aitchison e sono
felice di dargli il benvenuto nella nostra squadra. E’ un ottimo acquisto per il nostro team della Superbike ed ho sempre apprezzato le sue capacità di guida e la sua determinazione. Mark è entusiasta ed ha una grande passione per le corse. Lo aiuteremo ad affrontare questa nuova stagione e siamo certi che si adatterà molto in fretta alla per lui nuova categoria. E’ molto motivato ed è sulla nostra stessa lunghezza d’onda per quanto riguarda I progetti e gli obiettivi. Potrà provare la Kawasaki ZX-10R solo nei test di Phillip Island e certamente le prime gare della stagione non saranno facili per lui, ma faremo del nostro meglio per aiutarlo ad essere competitivo nel minor tempo possibile"
.

Mark Aitchison: "Sono entusiasta di come è iniziata per me questa nuova stagione. Correre nel
mondiale Superbike è stata da sempre il mio più grande sogno e sono orgoglioso di poterlo fare in un team che ha una lunga storia nel mondiale delle derivate dalla serie. Voglio ringraziare la famiglia Pedercini per avermi offerto la grande possibilità di entrare a far parte della loro squadra e conto di ripagare la fiducia che hanno riposto in me impegnandomi al massimo in questo comune progetto. A Phillip Island potrò guidare e gareggiare in Superbike per la prima volta. So che non sarà per niente facile, ma la stagione è lunga. So che la nuova Kawasaki è molto competitiva ed assomiglia molto alla 600 anche se naturalmente con dimensioni diverse. Sono sicuro che non appena avrò preso un poco di confidenza con la mia nuova moto assieme ai miei tecnici potrò avere le idée più chiare circa la strada da intraprendere per lo sviluppo della nuova ZX-10R per raggiungere i risultati che ci siamo prefissati. Non vedo l’ora che inizi questa nuova avventura e sono felice di poterlo fare proprio a Phillip Island che è un tracciato che mi piace molto"
.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , superbike , gare , piloti


Top