Sport

pubblicato il 25 dicembre 2010

Melandri operato alla spalla

Ma prima di andare sotto i ferri si regala una Super Ténéré 1200

Melandri operato alla spalla

Marco Melandri ha deciso infine di operarsi ai tendini della spalla destra, che ancora gli causava dolori e perdite di forza nella guida della motocicletta. L’operazione è avvenuta il 23 mattina e si è conclusa con successo e ciò fortunatamente pone sin da subito il pilota ravennate nelle condizioni ideali per iniziare il recupero in vista dell’inizio del Mondiale Superbike 2011. Come tutti i piloti ormai fanno d’abitudine, anche "Macio" ormai comunica via Twitter, dove scrive: "L’intervento è andato bene, ora c’è un lungo lavoro per arrivare in forma al primo round".

Prima di operarsi, però, Melandri approfittato di una sua visita alla sede del Yamaha World Superbike Team di Gerno di Lesmo (MB), per fare un’informale visita alla filiale italiana della Yamaha. In quell’occasione Marco ha avuto modo di guardare da vicino diversi modelli di serie di moto Yamaha, e di scegliere quelli da utilizzare per sè durante la vita di tutti i giorni fuori dalle gare.

La scelta del pilota è ricaduta sulla Super Ténéré 1200, moto che, nonostante "l’importanza" della sua stazza, non ha intimorito il pilota ravennate che, anzi, si è ripromesso di voler testare a breve in compagnia della sua fidanzata.
Non prima, ovviamente, di essersi ristabilito dall’intervento, visto che ha solo due mesi per tornare al 100% della forma e salire sulla sua Yamaha YZF R1 m.y. 2011.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , superbike , curiosità , piloti


Top