Attualità e Mercato

pubblicato il 23 dicembre 2010

Formula Imola: Con.Ami azionista di maggioranza

Il capitale sociale è passato da 1,25 a 5 milioni di euro per un 2011 ricco di novità

Formula Imola: Con.Ami azionista di maggioranza

Ha avuto luogo ieri l’assemblea dei soci di Formula Imola che ha sancito il nuovo assetto della società, con il Con.Ami che passa dal 20 al 57% delle quote, mentre il restante 43% rimane a Motorsport Eventi.

Il nuovo assetto societario è il risultato dell’aumento di capitale operato dai soci, che è passato da 1,25 a 5 milioni di euro; il prestito soci è di circa 2.9 milioni di euro. Il nuovo capitale sociale risulta pertanto appartenere ai soci come segue:
- Con.Ami titolare di n. 2.850.000 azioni (e di un prestito soci di euro 1.659.573);
- Motorsport Eventi titolare di n. 2.150.000 azioni (e di un prestito soci di euro 1.229.931).

Come ha spiegato il presidente di Con.Ami, Daniele Montroni, "con l’assemblea di oggi si chiude l’operazione che abbiamo messo in campo per il salvataggio di Formula Imola. Il Con.Ami si è fatto carico di questo intervento perché riconosce il valore strategico dell’autodromo, che è una infrastruttura di eccellenza in grado di attrarre ed ospitare eventi che portano con sé ampie ricadute in termini economici e promozionali per un territorio che va oltre i confini dei Comuni nostri associati".

Il nuovo Cda - L’assemblea ha provveduto anche alla definizione del nuovo Consiglio di Amministrazione, che risulta così composto: Uberto Selvatico Estense, confermato Presidente; Valentino Pischedda (che entra per conto di Con.Ami) con il ruolo di Vice-Presidente con poteri esecutivi; Walter Sciacca, riconfermato Amministratore Delegato; Daniele Montroni (riconfermato in rappresentanza Con.Ami) e Stefano Mazzolani (che entra in rappresentanza di Con.Ami). E’ stato rinnovato anche il Collegio Sindacale, che risulta così composto: Pierluigi Ungania, Presidente, Vittorio Lenzi e Massimo Salvatori, Sindaci Revisori.

Fiducia nel 2011 - "Oggi è una giornata molto importante, che segna il coronamento di un percorso iniziato da Motorsport Eventi con l’ingresso in Formula Imola e che mira, insieme al Con.Ami ed al Comune di Imola, a consolidare la grande tradizione motoristica della città – ha commentato con soddisfazione il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense -. Un percorso nel quale abbiamo sempre creduto, nel quale si procederà ancora più speditamente grazie alla riorganizzazione messa in campo a partire da oggi".

Proprio guardando al futuro, Uberto Selvatico Estense ha precisato: "Sappiamo di operare in un settore, come quello legato alle auto ed alle moto, che sta attraversando una crisi rilevante, con pesanti ricadute anche sul piano delle iniziative promozionali; ma ho piena fiducia che nel 2011 la nostra struttura saprà migliorare i positivi risultati raggiunti quest’anno".

"Il 2010 è stato certamente un anno impegnativo, per le note vicende societarie, che siamo riusciti a superare al meglio, grazie all’appoggio dei soci ed al sostegno dell’Amministrazione comunale", ha aggiunto da parte sua l’amministratore delegato Walter Sciacca, che ha ringraziato la società "per la rinnovata fiducia accordata, con la riconferma dell’incarico".
"La stagione 2011 si preannuncia certamente intensa, piena di eventi tutti di livello elevato, non solo in campo motoristico e promozionale – ha concluso Sciacca -. Questo mi porta ad affermare che nella prossima stagione l’autodromo sarà in grado di garantire risultati superiori al 2010, in termini di fatturato e di qualità degli eventi. Tutto ciò ci consentirà di migliorare ulteriormente la struttura, con interventi mirati a rendere sempre più compatibile l’autodromo con la città".

Per quanto riguarda il prossimo futuro, entro la fine di gennaio 2011 è prevista la riunione del Consiglio di Amministrazione per esaminare il calendario eventi del prossimo anno e avviare l’esame del piano industriale della società.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , pista


Top