Attualità e Mercato

pubblicato il 18 dicembre 2010

La carena di Biaggi all'asta contro l'AIDS

Un'iniziativa benefica di Radio Deejay e del Cesvi

La carena di Biaggi all'asta contro l'AIDS

L’Aprilia ha aderito alla campagna "Fermiamo l’AIDS sul nascere" dell’organizzazione umanitaria Cesvi, sostenuta da Radio Deejay per contrastare la diffusione del virus Hiv da madre a figlio in Zimbabwe.
Una carena in carbonio, completa di cupolino, fiancate e codino, della Aprilia Alitalia RSV4 SBK, la moto campione del mondo con Max Biaggi nel mondiale Superbike 2010, è all’asta sullo spazio e-bay di Cesvi.
Aprilia RSV4, nella livrea tricolore di Alitalia, è stata la moto italiana più vincente nei campionati mondiali velocità del 2010. Con dieci vittorie sulla sua RSV4 Max Biaggi si è laureato Campione del Mondo SBK regalando ad Aprilia anche il mondiale costruttori e realizzando un doppio trionfo tutto italiano.

Ventiquattro ore di diretta su Radio Deejay, durante la giornata di domenica 19 dicembre, condotte dal Trio Medusa, serviranno a raccogliere fondi e a battere all’asta i molti oggetti donati da personaggi famosi dello sport e dello spettacolo. Memorabilia già visibili su e-bay, dove l’asta è in corso e dove la carena numero tre di Biaggi sta riscuotendo grande successo: le offerte ricevute sono a oggi le più numerose tra i molti oggetti all’asta e testimoniano della grande popolarità del binomio Biaggi-Aprilia.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , superbike , piloti


Top