Curiosità

pubblicato il 15 dicembre 2010

BMW Motorrad: i messaggi subliminali

Una vecchia tecnica sperimentata oggi dal marketing Bavarese

BMW Motorrad: i messaggi subliminali

Ricordate la vecchia tecnica pubblicitaria dei messaggi subliminali? Si tratta di una pratica ampiamente utilizzata in passato a partire dagli anni cinquanta per lasciare impressi nella memoria degli spettatori dei messaggi promozionali nascondendoli all’interno di film.
La tecnica dei messaggi subliminali si basa sul fatto che il cervello umano è in grado di assimilare una certa informazione a livello inconscio, senza che la persona si accorga di ciò che è accaduto.
Il meccanismo funziona attraverso l’inserimento di scritte, suoni o immagini nascoste all’interno di un altro contesto come un film o una canzone. Queste immagini, avulse dal contesto iniziale, sono in grado di fissarsi nella memoria dell'osservatore senza che questi se ne accorga.

CHIUDI GLI OCCHI… COSA VEDI?
BMW Motorrad ha rispolverato questa tecnica per fare un piccolo esperimento. Ha allestito una sala cinematografica nascondendo dietro al telo su cui proiettare la scena una scritta BMW bianca.
Sullo schermo è stato poi proiettato un viral video che ritrae la S1000 RR con Ruben Xaus in pista.
A un certo punto del video gli spettatori hanno avvertito un flash e poco dopo Ruben Xaus dice "Chiudi gli occhi".
Gli spettatori a quel punto hanno potuto chiaramente vedere impressa nella propria memoria la scritta BMW, senza che i loro occhi se ne siano accorti.
Un plauso a BMW per la creatività ma un dubbio ci resta: è mai possibile che nessuno degli astanti sapesse che stava per assistere ad un evento BMW e che nessuno sapesse chi fosse quel pilota che gli diceva di chiudere gli occhi?

BMW - Flash Projection

BMW - Flash Projection

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , 1000 , superbike , piloti


Top