Abbigliamento

pubblicato il 7 dicembre 2010

Alpinestars, gamma stivali 2011

Per il 2011, dal cross al turismo, ecco le nuove calzature

Alpinestars, gamma stivali 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 1
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 2
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 3
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 4
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 5
  • Alpinestars boots 2011 - anteprima 6

Alpinestars a EICMA 2010 ha presentato diversi stivali. Si va dagli stivaletti da turismo poco sopra la caviglia a quelli da turismo più a lungo raggio, fino ad arrivare agli stivali da cross e naturalmente, da pista, senza dimenticare i piloti più… piccoli. Vediamo cosa ci aspetta per il 2011.

HYDRO SPORT
E’ uno stivale da strada che unisce delle doti turistiche con quelle da pista. Studiato per il motociclista sportivo, si propone come un prodotto adatto a ogni condizione meteorologica grazie alla fodera in Drystar® che risulta impermeabile e traspirante.
L’Hydro Sport ha una tomaia in microfibra resistente e leggera, e la suola è in gomma vulcanizzata Alpinestars a profilo slim, una suola leggera e che garantisce il giusto grip in condizioni di bagnato.
Omologato CE, offre una zona di flessione sul collo del piede e sul tendine d’Achille, in modo da garantire un ottimo confort. Sempre per il confort, si nota un sottopiede anatomico removibile e l’imbottitura EVA multi-densisità, in modo da far mantenere al piede la corretta postura. Un cinturino regolabile con fissaggio a Velcro® e con cerniera interna è a garanzia della corretta vestibilità.
Per quanto riguarda la sicurezza, troviamo una protezione sulla tibia in poliuretano, che funge anche da presa d’aria per la ventilazione dello stivale all’interno. Le protezioni alle caviglie sono a doppia densità con slider caviglia in poliuretano, mentre la scocca esterna protegge il tallone (in poliuretano antiurto). La scocca interna per la protezione della punta del piede funge da barriera per l’avampiede in caso d’incidente. Completa il quadro l’inserto rifrangente posteriore, per una migliore visibilità del pilota.

RIDGE
E’ la proposta per il turismo non impegnativo di Alpinestars. E’ confortevole e allo stesso tempo resistente. Anch’esso ha l’esclusiva fodera Drystar® Alpinestars e il sottopiede anatomico imbottito per mantenere i piedi asciutti. La tomaia è in pelle pieno fiore con leggeri inserti in tessuto e per la sicurezza sono previste delle protezioni alle caviglie lateralmente e centralmente a doppia densità. Per il grip su pedane e asfalto, è prevista l’esclusiva suola in gomma vulcanizzata Alpinestars con un particolare design avvolgente sui lati.
Ridge è omologato CE, e ha un’intersuola che si conforma al piede conferendo una sensazione più naturale durante la guida. Anche qui ritroviamo il sottopiede anatomico removibile e l’imbottitura in EVA multi‐densità per un confort superiore. Lo stivale risulta molto resistente, grazie al cambriglione ad alto modulo all’interno della suola che impedisce l’eccessiva deformazione dello stivale in caso di incidente. Sempre per il confort, troviamo dei cinturini antiscalzamento regolabili a doppia larghezza con fissaggio a Velcro®. Un ulteriore cinturino di regolazione con fissaggio a Velcro® sul collo del piede e sul tendine d'Achille dona il massimo confort.
La scocca interna per la protezione della punta e quella per la protezione del tallone pensano alla sicurezza del piede in caso di incidente, e sono poste sotto lo strato di pelle pieno fiore.
L’inserto rifrangente sul retro rende il pilota maggiormente visibile anche in condizioni di scarsa visibilità.

ROAM
Realizzato per i motociclisti che non si fermano per nessun motivo, sole, pioggia, freddo, non importa. Lo "stivale totale" di Alpinestars è caratterizzato dall’esclusiva fodera in Drystar® Alpinestars, una fodera che come detto mantiene il piede caldo e asciutto anche in pessime condizioni. Per il Roam sono previsti una serie di cinturini con fissaggio a Velcro®, posti sia sulla parte superiore che su quella laterale dello stivale, e grazie a un sostegno interno sul tacco, garantiscono libertà di movimento durante la guida e al contempo il corretto sostegno e protezione ove necessaria. La tomaia, sintetica, che offre leggeri inserti in tessuto ed è resistente, particolarmente alle abrasioni.
Omologato CE, il Roam ha protezioni sulle caviglie lateralmente e centralmente a doppia densità. La scocca interna poi, protegge la punta del piede, ed è posta sotto lo strato di pelle. L’inserto rifrangente posteriore migliora la visibilità del pilota.
Per avere il corretto grip su qualsiasi superficie troviamo la suola in gomma vulcanizzata Alpinestars. L’intersuola in poliammide iniettata ad alto modulo, si conforma al piede ed è completa di cambriglione integrato.
Anche qui è previsto il sottopiede anatomico removibile e l’imbottitura in EVA multi‐densità.

TECH 7
La Serie Tech di Alpinestars è sicuramente una serie di stivali tra i più interessanti e apprezzati dagli appassionati enduristi e crossisti. Sono tutti progettati per resistere e proteggere il pilota. Quello che vi mostriamo è il Tech 7, che presenta un sistema avanzato di chiusura e una suola derivata dal modello più alto in gamma, il Tech 10. Dotato di protezioni integrate TPU (proteggono le dita, il piede, la caviglia e la parte inferiore della gamba), il Tech 7 è uno stivale in pelle pieno fiore con rivestimento in PU (altezza polpaccio) resistente all’abrasione e agli urti violenti.
Il sistema di chiusura di cui vi abbiamo anticipato, consta in quattro ganci d’alluminio regolabili con memoria e un rapido sistema di sblocco per una chiusura semplice e precisa.
La placca sulla zona delle dita è formata da PU a doppia iniezione, offrendo protezione ma allo stesso tempo flessibilità dove necessario. Per pozzanghere e quant’altro, c’è la lingua in gomma TPU, che rende lo stivale completamente impermeabile. La parte interna è costituita da PU a doppia mescola per consentire una migliore aderenza e maggiore resistenza al calore degli scarichi. Il soffietto sul tendine d’Achille aumenta la flessibilità e il supporto.
Un ottimo stivale con un elevato rapporto qualità/prezzo.

TECH 3S YOUTH
Per i più piccoli enduristi e crossisti, arriva lo stivale Tech 3S Youth. Questo stivale ha una struttura resistente e altamente protettiva. Il sottopiede anatomico è removibile e inoltre ve n’è un altro più piccino, modificato per adattarsi alla crescita del piede, in modo da non dover sostituire lo stivale ogni pochi mesi a causa della crescita del piccolo atleta. Dotato di tre zone di flessione sul collo del piede, il Tech 3S Youth risulta confortevole e allo stesso tempo garantisce la corretta sensibilità. Chiudiamo il quadro "confort" dicendo che è dotato di una suola in gomma con particolare design avvolgente sui lati.
Per la protezione troviamo dei rinforzi in poliuretano sull’interno punta e tallone integrati sulla struttura interna, una all’interno della caviglia integrata sulla struttura interna dello stivale, un’altra esterna in poliuretano integrata sulla punta e un’ultima sullo stinco, esterna, in poliuretano antiurto e antiabrasione.


Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , protezioni , stivali , eicma 2010


Top