Accessori

pubblicato il 26 novembre 2010

KAPPA a EICMA 2010

Tante borse e l'ingresso nel settore caschi per Kappa

KAPPA a EICMA 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kappa a Eicma - anteprima 1
  • Kappa a Eicma - anteprima 2
  • Kappa a Eicma - anteprima 3
  • Kappa a Eicma - anteprima 4
  • Kappa a Eicma - anteprima 5
  • Kappa a Eicma - anteprima 6

Vi basta sapere un numero: 1966. E’ da quell’anno che Kappa produce (nasce però come "Cappa", con la C) accessori per moto. Nel 1981 il proprietario dell’epoca deposita il marchio. Dieci anni dopo Giuseppe Visenzi (ex campione di motociclismo) rileva il brand e lo trasforma in Kappa. Siamo al 1995, Kappa apre la prima filiale all’estero, precisamente a Montluel in Francia, il mercato si allarga. 1999, debutto in Spagna. Oggi, o meglio, 2011, sono 45 anni gli anni per l’azienda di Barbariga (Brescia). E’ proprio in questa occasione che il Marchio lombardo arriva sul mercato anche con una linea di caschi.

L’occasione per la presentazione di questi è ovviamente EICMA 2010, dove non sono mancate le tradizionali borse e bauletti (rigide o morbide) da serbatoio o topcase, ma anche borse che si trasformano in zaini, portadocumenti e chi più ne ha più ne metta. Paramani per l’inverno, parabrezza, schienalini, ma anche il seggiolino per i bambini. Vediamo insieme le novità per il 2011.

LINEA CASCHI
Iniziamo con quello più importante, il KV-1 Modular, che come avrete intuito è un… modulare. Creato in tecnopolimero, ha un peso di 1780 ± 50 grammi e consta in una calotta con sei misure disponibili, dalla XS alla XXL. Ha omologazione doppia, dunque sia come integrale sia come jet, e la visiera doppia e antigraffio. Gli interni sono removibili e in tessuto antiallergico. KV-1 Modular è disponibile in bianco, nero opaco e nero lucido al prezzo di 199.00 Euro iva inclusa.

KV-2 Demi-Jet è un casco dedicato a un utilizzo cittadino. Pesa 1050 ± 50 grammi ed è realizzato in materiale tecnopolimero. Cinque le taglie disponibili. Gli interni sono removibili e in tessuto anallergico e la visiera ha lente antigraffio. Due le colorazioni, bianco perla e nero opaco. Il prezzo è di 69.00 Euro iva inclusa.

KV-3 Jet è un casco più protettivo del KV-2 Demi-Jet. Il peso sale di 300 grammi, ma c’è molta più sostanza. Le specifiche sono le medesime del KV-2 Demi-Jet, come i colori e il prezzo, decisamente più conveniente rispetto al Demi-Jet.

KV-4 Full Face è un elmetto integrale. Ha la calotta in una taglia e offre cinque taglie diverse. Il peso è di 1500 ± 50 grammi ed è realizzato in tecnopolimero. Interni removibili e tessuti anallergici anche per questo casco. Doppia visiera e lente antigraffio completano il quadro. Due le colorazioni, bianco perla e nero lucido. Interessante il prezzo: 109.00 Euro iva inclusa.

Chiudiamo con il casco dedicato ai bambini. Si chiama JO1B-Bubble. Pesa solo 850 ± 50 grammi ed è disponibile nelle taglie JS, JM e JL. La lente è antigraffio e sono disponibili diverse colorazioni e grafiche per rendere l’idea del casco ai più piccoli, come un oggetto simpatico da indossare. Il prezzo è di 69.00 Euro iva inclusa.

K-GARDA, LA VALIGIA ENDURO
Gli enduroni vanno di moda, e con questi anche le valige squadrate e con inserti in alluminio. Robuste, e in doppia misura (33 e 46 litri), le nuove valige Garda possono essere anche utilizzate come bauletto posteriore grazie al sistema di fissaggio Monokey. La misura piccola è studiata per le moto con lo scarico alto come la BMW R 1200 GS, ma va da sé che sono dedicate a moto quali Versys, V-Strom, Super Tenèrè, Transalp e cosi via.

BAULETTI PER TUTTI
La nuova versione del bauletto secondo Kappa si chiama K25 e risulta essere originale e fa del prezzo la sua carta vincente, prezzo che rimane contenuto visto che non è dotato del meccanismo di sgancio. C’è poi il K25 FLAG, in edizione limitata, con la bandiera italiana (art: K25ITB) e quella della Union Jack (art: K25UKB).
Altra novità è il K32, un bauletto "Monolock" system, che permette l’apertura del baule e lo sgancio dalla piastra con due pulsanti separati.
Non manca poi il K627B, ovvero uno schienalino specifico per bauletti (K35, K35NT, K46 e K46NT), che, oltre a rendere più confortevole la marcia al passeggero, aggiunge un tocco di personalità alla gamma scooter Beverly di Piaggio (cilindrate dalla 125 alla 300cc, versioni dall’anno 2010). Questi è infatti nello stesso color marrone della sella del Piaggio Beverly.

PARABREZZA UNIVERSALE AIRSTREAM
In seguito all’Airstream (un parabrezza dotato di spoiler regolabile verso l’alto e il basso per adattarsi altezza del pilota e alle condizioni climatiche) nella versione con attacchi dedicati a specifici modelli di moto e scooter, Kappa ora offre la variante universale (KAF49), dedicato alla maggior parte delle moto naked.

PIASTRA CON SEDE PORTA LUCCHETTO A "U"
La nuova KM6M cela un segreto: la piastra che serve a fissare il top case su moto o scooter tramite il sistema Monolock (il più diffuso al mondo) ha al suo interno un vano che permette l’alloggiamento di un antifurto meccanico a "U". Niente più vibrazioni del lucchetto che va in giro per il bauletto, grazie anche a una cinghia elastica regolabile che lo tiene fermo.

BORSELLI / MARSUPIO DA SERBATOIO E DA GAMBA
Arriva il borsello da serbatoio con magneti estraibili che, grazie alla cinghia in dotazione si trasforma in marsupio da indossare alla vita. Questi è disponibile anche nella versione TK752, senza magneti.
Se poi non amate modificare la linea della moto con borse e bauletti, e vi basta lo stretto indispensabile, c’è il TK753, un compatto borsello che si aggancia a vita e gamba.
Per finire con i borselli, segnaliamo un efficace e compatto "contenitore" dotato di magneti estraibili, ideale per chi preferisce borse poco ingombranti sul serbatoio. Adatto ai serbatoi metallici, porta in dotazione anche le classiche cinghie regolabili. Inoltre, gli attacchi estraibili rendono il TKB751 compatibile con le basi specifiche del sistema Tanky. La tracolla di serie lo trasforma in comodo borsello una volta scesi dalla sella.

PARAMANI… CALDI
Finalmente arriva una coppia di paramani invernali universali per moto e scooter. Facili nel montaggio, i paramani si adattano alla forma della maggior parte dei manubri. Realizzati per garantire una reale protezione dal freddo, i KS603 sono all’esterno in materiale nylon 840d impermeabilizzato, e all’interno in morbido poliestere elasticizzato con inserti in pelliccia sintetica.

BIMBI… A SEDERE!
Adeguabile alla sella posteriore di molti veicoli a due ruote, il KS650 è il risultato di uno studio mirato a trovare soluzioni capaci di aumentare il grado di sicurezza del trasporto di bambini ospitati a bordo di scooter o motocicli. Per i bimbi di età tra i 5 e gli 8 anni circa, evita che questi possano scivolare lateralmente. E’ poi fornito di due "poggiapiedi" regolabili che non permettono al piedino di impigliarsi in caso di caduta. Il KS650 si fissa tramite apposite staffe dotate di regolazione universale.

NUOVA LINEA LIGHT
Light, ovvero leggero, soprattutto nel prezzo, senza però dimenticare la qualità e la sicurezza. Questa linea comprende borse serbatoio di differenti dimensioni e una coppia di borse laterali, tutte realizzate in poliestere 420D e con finiture in materiale riflettente.
Il debutto della linea Light avviene con una borsa da serbatoio estensibile con tasca trasparente porta cartina e fondo gommato antiscivolo. Il fondo, insieme alla cinghia di sicurezza da agganciare allo sterzo, aiuta la stabilità complessiva. Inoltre, in dotazione v’è una comoda tracolla per il trasporto e l’indispensabile copertina antipioggia. La TK746 dispone di tre opzioni di fissaggio: la prima consta in delle alette con magneti per serbatoi metallici. La seconda in cinghie regolabili per montaggio sui serbatoi plastici e la terza, in attacchi per l’aggancio alla TKB00, base universale della serie Tanky.

BASE TANKY UNIVERSALE
Abbiamo citato la parola Tanky. Ebbene, è l’evoluzione di un sistema di fissaggio studiato per i serbatoi in materiale plastico. Le caratteristiche principali sono due: la sua capacità di adattarsi alle differenti forme dei serbatoi, regolandone la lunghezza tramite bande elastiche, e la possibilità di utilizzare tutte le borse da serbatoio della collezione Kappa di capacità superiore ai 10 litri.
La nuova base Tanky universale è al momento compatibile con le borse KAPPA: TK713 – TK746 – TK749 – TK733 - TK740 - TKB743 - TKB748 – TKB751 - TKB754
Attualmente il Tanky è disponibile per Honda CBR1000 (‘08-‘10), Yamaha FZ1 Fazer (‘06-‘10), BMW F800 GS (‘08-‘10), Honda VFR 1200 (2010) e Ducati Monster 696/796/1100 (08-10). Da dicembre 2010 poi, arriverà anche per BMW R1200GS (04-10), Yamaha Super Ténéré (2010), Kawasaki Versys (2010), Honda Transalp (08-10), Ducati Multistrada 1200 (2010) e Suzuki V-Strom.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Accessori , accessori , caschi , eicma 2010


Top