Curiosità

pubblicato il 24 novembre 2010

Cycle Ergo: configura la tua moto

Non puoi provare la tua prossima moto? Fallo online!

Cycle Ergo: configura la tua moto
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Cycle Ergo - anteprima 1
  • Cycle Ergo - anteprima 2
  • Cycle Ergo - anteprima 3
  • Cycle Ergo - anteprima 4
  • Cycle Ergo - anteprima 5
  • Cycle Ergo - anteprima 6

Autunno, è tempo di saloni e di nuove motociclette. Girando per gli stand dell’EICMA 2010 si vedono orde di appassionati che fanno pazientemente la fila per salire sui nuovi modelli. Il motivo è davanti agli occhi di tutti: la moto è un oggetto che, molto di più di una automobile, va provato per toccare con mano se la propria corporatura è adatta a un certo tipo di moto o meno.

E chi non ha la possibilità di andare ai saloni per sedersi su tutte le nuove moto in commercio? Ci sono le concessionarie, ovviamente, ma non sempre c’è il tempo di girarle tutte.
Una soluzione, pur di compromesso, ci sarebbe, per studiare a grandi linee l’ergonomia delle moto e si chiama Cycle Ergo.
In pratica è un sito, costantemente aggiornato, che contiene le immagini e le misure "vitali" di quasi tutte le moto in commercio.
Il funzionamento è molto semplice: è sufficiente inserire le proprie misure di altezza e lunghezza delle gambe, insieme alla percentuale di quanto vorreste tenere piegate le braccia, e poi scegliere la moto preferita.
Il sistema calcolerà istantaneamente la vostra posizione di guida permettendovi di capire se quella moto fa per voi o se dovete scartarla subito. Il sistema darà anche l’angolo di cui la schiena è inclinata in avanti e di quanto le vostre ginocchia risulteranno piegate.

Tra le varie opzioni, è possibile verificare anche se avete le gambe abbastanza lunghe per toccare il suolo, impostando anche l’affondamento statico delle sospensioni, che ovviamente varia in base al vostro peso.
Qualora riscontraste che la moto desiderata ha il manubrio troppo alto o basso o troppo avanzato o arretrato, o ancora la sella all’altezza sbagliata per voi, è possibile valutare velocemente se con piccoli aggiustamenti alla moto è possibile adattare la moto alle proprie esigenze.

Interessante, poi, è la possibilità di mettere a confronto diversi modelli di moto, per vedere quale di esse è più adatta alla propria corporatura, o offre la posizione di guida più confortevole.
Insomma, Cycle Ergo non ha la presunzione di mettervi in grado di decidere a tavolino su quale moto vi troverete meglio, ma è un giochino simpatico sul quale passare qualche minuto di tempo a indagare nel vasto mondo dell’ergonomia.


Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , curiosità


Top