Curiosità

pubblicato il 22 novembre 2010

Mick Doohan testimonial di Gear Up

Il campione dà consigli per una campagna commissionata dal governo australiano

Mick Doohan testimonial di Gear Up

Non c’è testimonial migliore per una campagna sulla sicurezza stradale di Mick Doohan. Il cinque volte campione del mondo della 500 GP, dall’alto della sua esperienza, purtroppo sfortunata, con gli infortuni patiti in carriera, si è messo a disposizione della Motor Accident Commission australiana, per una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.

IL SECONDO VIDEO
Già lo scorso anno, Mick Doohan era tornato sulle scene internazionali per aver patrocinato un video, promosso dal Governo dell’Australia del Sud. Il video, che portava il titolo di: No place to race portava all’attenzione del pubblico le notevoli differenze che ci sono tra il correre in pista e il farlo su strada. Una serie di scivolate in gara, con protagonisti i più famosi piloti della MotoGP che, invece di terminare nella sabbia, come di norma, si concludevano con altrettanti urti contro pulmann, alberi, pensiline etc…

L’ABBIGLIAMENTO TECNICO
Sotto inchiesta, stavolta, è l’utilizzo di abbigliamento non tecnico nella guida in moto, illustrato con un motociclista che atterra malamente dopo una caduta, con i vestiti disegnati indosso.
Il video fa da copertina al sito appositamente progettato dalla Motor Accident Commission e dal Governo, (www.mac.sa.gov.au) all’interno del quale il Campionissimo Australiano dà consigli sull’utilizzo dell’abbigliamento tecnico ai motociclisti.

IL CAMPIONE ALLA CORSA DEI CAMPIONI
Mick Doohan sembra ultimamente tornato alla grande nel mondo dei motori, e il prossimo weekend sarà impegnato a Dusseldorf nella prossima edizione della Race of Champions, competizione indoor che vede sfidarsi piloti e vecchie glorie del passato in gare a eliminazione su diversi veicoli. OmniMoto.it, ovviamente, vi farà sapere come è andata!

Mick Doohan - Gear Up

Mick Doohan - Gear Up

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , protezioni , giacche , caschi , sicurezza , piloti


Top