Abbigliamento

pubblicato il 19 novembre 2010

Newmax a EICMA 2010

Caschi Jet, Integrali, ma soprattutto... moda!

Newmax a EICMA 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 1
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 2
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 3
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 4
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 5
  • Caschi Newmax a EICMA - anteprima 6

Newmax, ovvero "innovative design". Azienda italiana al 100% (è sita a Monferrato, Alessandria), ha prodotto la bellezza di 4.000.000 di caschi presso i due stabilimenti aziendali, diretti in ben 28 paesi. Passione, ma soprattutto tanta innovazione, sono stati e sono ancora oggi i criteri su cui la ditta piemontese si basa per la produzione dei propri elmetti.
Inoltre tutti i caschi sono omologati alle norme di sicurezza ONU-ECE 22-05, ed i processi produttivi sono certificati ISO 9001-2008.
Ma Newmax è anche moda! Partner di numerose aziende che hanno scelto di collaborare vista la serietà e la qualità dei prodotti. Tra queste ci sono Brembo, Pininfarina, Ferrari, Momodesign, Vespa, Piaggio, Cromwell, Moschino, Borsalino, Ducati, Louis Vuitton, Laura Smith, Gucci, Trussardi e per ognuna di esse ovviamente, c’è o c’è stata uma linea dedicata.
E cosi, come di consuetudine, anche ques’anno Newmax ha stretto delle collaborazioni. Ecco cosa ha presentato a EICMA 2010.

B-JET E B-TECH
Sviluppati insieme a Brembo, questi due caschi, il primo Jet e il secondo integrale, vantano un sistema denominato Automatic Fit Belt (sotto brevetto e sviluppato da Sabelt), ovvero l’allacciarura automatica. La geniale idea è stata creata per coloro che tolgono e mettono il casco molto spesso. Per facilitare l’operazione, questi caschi hanno un cinturino continuo che termina in un avvolgitore. Premendo un solo bottone, il cinturino aderisce automaticamente al sottomento, per poi bloccarsi automaticamente e alla corretta tensione. Questi poi, è più largo di 3 cm rispetto a quelli esistenti sul mercato, ed è in materiale setoso skin-friendly per aumentare il confort.
Entrambi portana una "firma" unica e inconfondibile, l’originale meccanismo di rotazione della visiera, un'elegante citazione dei sistemi frenanti Brembo. Sono dotati di elementi catarifrangenti per migliorare la visibilità e possono essere equipaggiati con l'IDI Phone (Bluetooth Integrated System). Il B-Jet pesa 1,150 kg ed è offerto a 248,00 Euro, mentre il B-Tech (l’integrale) pesa 1,350 Kg e viene 298,00 Euro.

LINEA BORSALINO
La linea Borsalino offre due varianti… e "mezzo". Il Panama è un casco jet dotato di frontalino parasole removibile, ed è proposto in materiali freschi come la paja toquilla, risulta perciò molto confortevole nelle giornate estive. I dettagli in paja toquilla e ecopelle sono interamente cuciti a mano. Tre i colori: panna, tabacco e arancio. Il "mezzo" sta per la variante, denominato Panama Coccodrillo, ed è caratterizzato per i dettagli in ecopelle di coccodrillo.
Il Tweed Winter invece, è il casco per le stagioni fredde dato che ha dettagli in vero tessuto di lana tweed, cuciti a mano. Gli interni sono in pregiato tessuto Terinda® anallergico mentre la calotta è rifinita con vernici "soft touch". Due i colori, panna e nero.

LINEA CROMWELL
La linea Cromwell è suddivisa in ben quattro modelli (tutti con gli interni estraibili e lavabili) che ora andiamo a scoprire.
L’Air Force compie un salto cronologico, portandoci con le sue nuovissime grafiche nel cuore del più contemporaneo "british-mood". Il blu, il rosso e il bianco rivestono la calotta del casco giocando con decori dinamici ed energici. Inoltre Air Force è disponibile con le grafiche in giallo e rosso o verde e rosso. I colori disponibili sono il bianco opaco, il grigio metallizzato opaco e il nero opaco.

Il Minbol è la nuova versione "light & elegant": dedicato ai bikers più dandy, lo stile e la cura con cui viene realizzato sono da "capo di sartoria". Già perchè questo Minobol, oltre che un buon casco da motociclisti, è un vero e proprio capo d’abbigliamento. Sulla calotta sopra il frontino è presente il logo Cromwell con bandiera. I colori sono il nero metallizzato, il nero opaco, il bianco e argento lúcido e l’alabastro opaco.

Spitfire è il modello alto di gamma e propone sulla calotta un inedito mix di materiali: polimeri termoplastici e acciaio inox Ddq (uno speciale acciaio inox, che offre prestazioni e sicurezza eccezionali), fino ad ora mai utilizzato per la superficie dei caschi da motociclisti. In acciaio anche le due prese d’aria traforate al laser, e il meccanismo aprivisiera a scorrimento, con dettagli in alluminio. Le finiture sono in vero cuoio, cucite a mano da esperti mastri sellai. Due i colori, Nero lucido e Grigio Smoky.

Passiamo al Tornado, un casco che nasce come evoluzione del modello Spitfire, ne rielabora lo spirito, i dettagli e i materiali, per restituire una piacevole sensazione di contemporaneità hi-tech. L’inserto centrale, in fibra di carbonio ottimizza la resistenza della calotta e conferisce leggerezza al casco. Gli interni rieditati con tessuti e morfologie ad elevato comfort sposano le esigenze fondamentali dei motociclisti, mentre i colori forti accentuano il carattere di un casco che non passerà certo inosservato. Le colorazioni vedono il bianco lucido, il grigio metallizzato lucido, il nero opaco, il nero metallizzato lucido e l’arancio lucido.

LINEA FERRARI
Ben tre i caschi dedicati alle Rosse di Maranello.
Il modello F60 fa girare la testa anche agli automobilisti. Le immagini della famosa vettura (ultima nata nella casa di Maranello) e della bandiera a scacchi che sventola sembrano infatti sfrecciare sulla calotta del casco F60. Il modello è disponibile esclusivamente nella versione rossa.

Il casco Start riprende gli stilemi delle leggendarie Ferrari, e la lucente cromia tricolore. Questo tricolore è sottile in campo bianco, ma c’è anche il coprimovimento con viti a vista, simile al mozzo dei pneumatici Ferrari e gli interni foderati nella nota tonalità di colore. Il colore è il Rosso Corsa, il nero e il giallo Process, con campitura centrale bianca e banda tricolore.
Stile, ha dettagli in alluminio in omaggio ai battilastra di Maranello. I dettagli in alluminio satinato e in termoplastico metallizzato, caratterizzano e definiscono il perimetro dell’imbottitura, mentre il paranuca ha elementi anodizzati e pelle naturale cucita a mano.Due i colori: grigio Silverstone e nero.

LINEA IDI
Future Bikers Oriented, è la caratteristica dei caschi IDI, predisposti per l'uso del nuovo dispositivo IDI Phone (Bluetooth Integrated System) - brevetto internazionale Newmax. L'IDI Phone è di fatto un sistema autonomo che lascia la calotta libera da cavi e connettori.
Quattro i caschi della línea che utilizzano di serie questa tecnologia e sono denominati ZeroUno, ZeroDue, ZeroTre e ZeroQuattro.
Ognuno di questi ha differenti caratteristiche, dove lo ZeroUno risulta essere il più pregiato.
Tante le colorazioni disponibili, ma comunque tutti dedicati ai riders "high-tech" che necessitano dell’uso del telefonino anche durante la guida.

LINEA LS
La linea LS è offerta in quattro tipologie. L’Elegance ha un design sportivo, ma dedicato ai professionisti ed è rifinito in ecopelle con l’aria vagamente retrò.
Junior è invece pensato per i ragazzi tra i 6 e i 14 anni, ed è studiato per il cranio dei bambini. La superficie interna di questi caschi è rivestita con tessuti tecnologici Dupont®, anallergici e antistatici.
I caschi R66 Custom rivisitano in chiave contemporanea un periodo glorioso del motociclismo: i mitici anni Sessanta che videro affermarsi la figura (amata tutt'ora) dell'affascinante rider, eroe delle due ruote... sempre on the road. Fascia bicolore in ecopelle rifinita a mano è la sua caratteristica distintiva.
Il Trendy Vision invece offre una fascia singola in ecopelle sulla calotta, mentre gli interni sono rivestiti con tessuti in fibra naturale.

LINEA MARTINI RACING
Il casco jet Martini Racing nella versione "Total White" ha conquistato la platea estiva e affronta oggi le temperature invernali nella versione "Black" . Ha un particolare disegno sinuoso della visiera, profilato in ecopelle "ton sur ton", uno speciale cinturino che, come la fascia multicolore sulla calotta, si "sintonizza" sulle tonalità e il mood del brand Martini.
Può essere equipaggiato com il dispositivo IDI Phone (Bluetooth Integrated System).

LINEA PEACE AND LOVE
Cuore rosso e simbolo della pace: le icone che hanno reso celebre Moschino. Quest’anno ha un nuova nuova visiera con apertura a rotazione. Gli interni dei caschi sono realizzati con colori ad hoc e tessuti tecnologici antistatici e anallergici perfettamente in grado di favorire la traspirazione. I modelli sono distribuiti nei punti vendita specializzati di accessori per motociclisti e nelle boutique Moschino. Il prezzo è di 199,00 Euro.

LINEA AIRFLOW
Dopo il concept-helmet presentato lo scorso anno, Pininfarina e Newmax portano a Eicma 2010 la release finale del casco Airflow, nato dall'evoluzione del primo progetto e dai numerosi test realizzati nei mesi scorsi. Il più importante è forse il test finale nella galleria del vento effettuato il 15 settembre 2010, che ha confermato il raggiungimento degli obbiettivi originali: creare un casco ad alta protezione con un efficiente ventilazione ed equilibrio termico interno, per ottimizzare il comfort dei motociclisti.
Airflow ha dunque la forma e la posizione ottimale delle "prese di flusso" aerodinamiche (sulla calotta) e delle cavità che favoriscono la circolazione dell’aria riducendo la temperatura interna di oltre um grado centigrado. Due le varianti: il top level, che avrà la calotta rivestita in ecopelle, il catarifrangente posteriore di sicurezza con logo Pininfarina e una fascia esterna di rinforzo con logo "Airflow System" e l’entry level, dedicato ai giovani e che avrà la calotta con un particolare design grafico firmato Pininfarina, ma dal punto di vista tecnico riprodurrà fedelmente le caratteristiche del modello top.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi , sicurezza , eicma 2010


Top