Novità

pubblicato il 19 novembre 2010

Ecco la Honda NRS 250 Moto3

Sarà svelata a breve la nuova Moto3 di Honda pronta per correre nel 2012

Ecco la Honda NRS 250 Moto3
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda NRS 250 Moto3 - anteprima 1
  • Honda NRS 250 Moto3 - anteprima 2
  • Honda NRS 250 Moto3 - anteprima 3
  • Honda NRS 250 Moto3 - anteprima 4
  • Honda NRS 250 Moto3 - anteprima 5

La notizia arriva direttamente dal sito ufficiale della Honda, che nei giorni scorsi ha mostrato la foto che vedete e che ha inserito sul sito il solo rumore del motore come informazione tecnica. Con la speranza che i competitor interessati a progettare un motore per la Moto3 non stiano lì a registrare lo spettro sonoro per analizzarlo e risalire da esso alle misure di alesaggio scelte dalla Casa Alata, cerchiamo di capire qualcosa in più sulla futura classe d’accesso al Motomondiale, che sostituirà la 125 GP a partire dal 2012.

HONDA NRS 250
No, non avete letto male… se avete più di trent’anni avrete sicuramente avuto l’input di scrivere subito in redazione per segnalarci il refuso… E invece no, la nuova Honda non si chiamerà come la mitica NSR dei bei tempi andati, moto che ha fatto sognare sciami di sedicenni (compreso il sottoscritto). Ricordiamo, per i più giovani, che NS è stata la sigla che ha contraddistinto i modelli due tempi più sportivi della Honda in passato, prodotti in varie cilindrate, tra cui la bellissima 250 con il monobraccio che mai è stata importata in Italia.
La nuova NRS, dove l’acronimo sta per "Next Racing Standard" è invece una moto da corsa a tutti gli effetti e, da quel poco che si vede dall’immagine, è grossomodo una RS 125 GP, sulla quale è stato montato un monocilindrico quattro tempi da 250 cm3.
La Honda ha dichiarato che si tratta di un motore completamente nuovo, anche se resta il dubbio che si tratti un propulsore sviluppato a partire dall’Unicam della CRF 250 R. Plausibilmente l’alesaggio del motore è stato fatto crescere dai 78,0 mm del motore Cross fino agli 81 mm ammessi per regolamento, e di conseguenza, facendo due conti, la corsa del motore sarà attorno ai 48,5 mm.
In attesa di ulteriori news dalla Honda, e magari di ricevere altri gossip su altri costruttori che sono già in fase di progetto con i propri propulsori, vi rimandiamo a lunedì per una lettura critica del regolamento Moto3 che entrerà in vigore nel 2012.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , anticipazioni , tecnica , gare , moto3


Top