Accessori

pubblicato il 19 novembre 2010

SC-Project, per Suzuki GSX 1250 FA Traveller

I nuovi silenziatori per la tourer di Hamamatsu

SC-Project, per Suzuki GSX 1250 FA Traveller
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scarico SC Project per Suzuki GSX 1250 - anteprima 1
  • Scarico SC Project per Suzuki GSX 1250 - anteprima 2
  • Scarico SC Project per Suzuki GSX 1250 - anteprima 3

Anche la tourer giapponese, la Suzuki GSX 1250 FA Traveller, merita attenzione da parte delle Aziende che producono scarichi aftermarket.
La proposta questa volta viene da SC-Project, un costruttore di scarichi che è stato sponsor tecnico in MotoGP per la stagione 2009-2010 del Ducati Pramac Racing Team.

Tornando alla moto di Hamamatsu, tutti i motociclisti sanno che risulta essere una moto particolarmente solida e naturalmente, adatta ai viaggi.
Questo non vuol dire però, che si debba rinunciare a quel pizzico di prestazioni in più, prestazioni che SC-Project garantisce con diverse tipologie di prodotto.

Il silenziatore è disponibile in versione ovale, ma con diverse varianti di materiali, come l’inox satinato, l’inox nero satinato cangiante e naturalmente i classici, in pregiato titanio e fibra di carbonio, sempre però abbinati al fondello finale in fibra di carbonio.
Tutti i silenziatori sono equipaggiati di un raccordo in leggerissimo acciaio inox aisi 304 con saldature a TIG e sono ovviamente omologati per la circolazione su strada con l’apposito DB Killer inserito. Il terminale offre poi di serie il fermo specifico per il cavalletto centrale ed è compatibile con le valigie originali.

Grazie alla riduzione del peso, la moto migliorerà nella maneggevolezza. Se l’impianto di serie risulta pesante e voluminoso, ma soprattutto con un peso di 6,5 Kg, il terminale SC-Project offre un peso di soli 2,1 Kg, inclusi tutti i vari pezzi di cui è composto, come il raccordo, la fascetta e addirittura il DBKiller. Il peso risparmiato è dunque di ben 4,5 Kg, Qualità che va ad affiancarsi alla notevole riduzione di calore, grazie alla dispersione che offrono i materiali di cui il terminale è composto.
Naturalmente oltre all’aumento delle prestazioni, cambia anche il sound e il design del mezzo. Quanto a prestazioni, sono garantite un aumento della coppia ai medi/alti regimi e oltre 5 CV di potenza massima.
Questo scarico, è tra l’altro compatibile con la GSX 650 F (dal 2008 in poi), con la GSX 1250 F Traveller, la GSF 650 Bandit e la GSF 1250 Bandit.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Accessori , tuning , turismo , parti speciali


Top