Accessori

pubblicato il 17 novembre 2010

RapidBike Evo per Ducati

Quando l'elettronica ti da potenza!

RapidBike Evo per Ducati
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Centralina Rapid Bike EVO per Ducati Monster 1100 - anteprima 1
  • Centralina Rapid Bike EVO per Ducati Monster 1100 - anteprima 2
  • Centralina Rapid Bike EVO per Ducati Monster 1100 - anteprima 3
  • Centralina Rapid Bike EVO per Ducati Monster 1100 - anteprima 4

Ducati è gran ciclistica. Ducati è componentistica al top. Ducati è prestazioni.
Prestazioni, sì, se parliamo del propulsore Testastretta che equipaggia l’848EVO o la 1198, sicuramente, ma il Desmodue, anche in versione EVO, offre tanta coppia, ma non certo gli stessi cavalli del primo.
Ecco che per tutti coloro che cercano quella potenza in più, o meglio, i cavalli in più, c’è la centralina Rapid Bike, centralina che però può essere utilizzata anche per il motore quattro valvole di Borgo Panigale, in questo caso la Multistrada 1200.

Ducati Monster 696/796/1100 e Hypermotard 796/1100, sono le moto interessate per quanto riguarda naturalmente le 2 valvole, moto votate al divertimento di guida e al piacere su strada, ma che al tempo stesso rivelano apertamente di non avere pretese prestazionali. Hanno carattere e sanno dimostrare su strada il loro temperamento, laddove il bicilindrico due valvole bolognese esprime il meglio di sé.
Le cose cambiano invece per la più prestazionale Multistrada 1200, una moto che fa della sua ricca elettronica e della sua grande potenza il suo biglietto da visita, grazie al propulsore quattro valvole per cilindro che regala prestazioni di tutto rispetto, ma si sa, per i motociclisti la potenza non è mai abbastanza.

Dimsport (Azienda sita a Gabiano in provincia di Alessandria) va dunque a intervenire sul motore bicilindrico, sia esso a 2 che a 4 valvole, attraverso la sua centralina aggiuntiva Rapid Bike Evo.
I dati rilevati al banco prima e dopo l'installazione della centralina sono a dir poco convincenti: sul Monster 769 l'incremento di potenza rilevato a 5000 giri è di quasi 5 CV, mentre sulla Multistrada 1200 la potenza massima sale da 140,4cv a 147,3cv !

Valentino Damonte Responsabile di Prodotto della RapidBike afferma: "Abbiamo sviluppato un esclusivo sistema che lavora simultaneamente sui tempi di iniezione e sui segnali delle sonde lambda, gestendo separatamente i due cilindri sia come carburazione che auto-adattatività, correggendo questi parametri che determinano il rendimento e quindi l’erogazione della coppia, con un risultato da. .. .provare!"
Saranno dunque contenti i ducatisti, viste che sono proprio questi i motociclisti più esigenti quanto alle pure prestazioni, di qualsiasi tipologia essi siano.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Accessori , tuning , tecnica , parti speciali


Top