Eventi

pubblicato il 17 novembre 2010

BMW GS Trophy 2010

La squadra inglese al comando dopo il secondo giorno di gara

BMW GS Trophy 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 1
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 2
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 3
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 4
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 5
  • BMW GS Trophy 2010 - Il prologo a Calstelfalfi - anteprima 6

Il BMW Motorrad GS Trophy 2010, secondo appuntamento con la gara organizzata dal costruttore tedesco è in pieno svolgimento. Il trofeo, che vede impegnate dieci squadre per un totale di trenta piloti provenienti da tutto il mondo in sella alle R1200 GS e F 800 GS si tiene quest’anno negli splendidi scenari di Sudafrica, Swaziland e Mozambico.

Siamo al terzo giorno di gara, e la cronaca delle prime due giornate ha portato l’equipaggio inglese al comando.
Nella prima giornata di gara il team sudafricano ha sfruttato il vantaggio di giocare in casa per conquistare una grande vittoria nella prima speciale del GS Trophy 2010, una sfida di orientamento.

La prima giornata prevedeva un percorso di 300 km con partenza da Johannesburg ed arrivo alla tenuta Country Trax a Mpumalanga nel distretto di Amersfoort. I primi chilometri sono stati necessariamente percorsi su strade asfaltate, ma gli ultimi 130 km, però, hanno visto il primo incontro dei team con le strade di terra rossa e di breccia che caratterizzano la regione, proprio nel momento in cui la temperatura si abbassava e cominciava a scendere la nebbia. Le piste erano ingannevoli, percorse facilmente a velocità che si avvicinavano a quelle stradali, ma ogni tanto presentavano all’improvviso solchi, buche e sassi. Con le nuvole di polvere create dalle moto, era importante che i team procedessero con cautela per arrivare sani e salvi.
Una volta giunti alla tenuta Country Trax, i team hanno trovato la prima prova speciale a punti, una sfida di orientamento. Una seconda prova speciale è stata annullata a causa della pioggia.

LA PROVA DI ORIENTAMENTO
La prova di orientamento ha affidato ai team il compito di individuare, entro un’ora, cinque punti nella tenuta Country Trax, utilizzando le coordinate della mappa che ogni team aveva precedentemente inserito nel proprio sistema di navigazione GPS. In ognuno di questi punti, un commissario registrava il loro arrivo.
La sfida è stata vinta dal Team del Sud Africa in volata sul team Tedesco che seguiva a due minuti, davanti agli statunitensi staccati di altri tre minuti.

TEAM ITALIA – COSTRUIRE PONTI
La prova di orientamento ha offerto anche alcune sfide di guida, non ultima quella di attraversare una profonda gola con in fondo un corso d’acqua. Mentre la maggior parte dei team hanno deciso di tirare e spingere le loro moto per superare l’ostacolo, il team italiano si è distinto per aver raccolto alcuni tronchi caduti per costruire un ponte. Questa scelta merita il massimo dei punti per l’ingegno, ma probabilmente il tempo impiegato li ha penalizzati per quanto riguarda i risultati.

SECONDO GIORNO: GLI INGLESI IN TESTA
La seconda giornata di gara prevedeva ben quattro prove speciali distribuite su un percorso di 280 km complessivi. La squadra inglese ha alzato la testa vincendo ben due prove e conquistando la terza piazza in un’altra, scalando quindi la classifica generale.

LIVE
La Classifica aggiornata a stamattina vede ancora l’Inghilterra in testa 73 punti, seguita da Germania e Scandinavia a parimerito a 61 punti, quarto il Sudafrica a 60 punti, quinto il Canada a 59 punti, seguito da Spagna (53), USA (46), Austria/Svizzera. Solo nono l’equipaggio italiano a 44 punti, davanti al Giappone a soli 27 punti.
Per oggi sono in programma altre speciali, tra qui la prova di traino tra moto; vi informeremo sulle classifiche non appena possibile.
Da parte nostra un ulteriore in bocca al lupo all’equipaggio italiano e all’amico e collega Marco Selvetti di MotoTV che segue la gara in appoggio al Team Italiano.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 1
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 2
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 3
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 4
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 5
  • BMW GS Trophy 2010 Day2 - anteprima 6

BMW GS Trophy 2010 Day 1

BMW GS Trophy 2010 Day 1

BMW GS Trophy 2010 Day 2

BMW GS Trophy 2010 Day 2

BMW GS Trophy 2010 Day 3

BMW GS Trophy 2010 Day 3

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , enduro , gare , fuoristrada


Top