Novità

pubblicato il 2 novembre 2010

Ducati Monster 1100 EVO 2011

Presentata ad EICMA la prima 2valvole Ducati da 100 CV!

Ducati Monster 1100 EVO 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 1
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 2
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 3
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 4
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 5
  • Ducati Monster 1100 Evo 2011 a EICMA 2010 - anteprima 6

Dopo gli aggiornamenti del piccolo Monster 696 e le nuove livree, per il 2011 Ducati propone come novità il Monster 1100 EVO, presentandolo in pieno centro di Milano al Teatro Carcano. Si rinnova dunque la nuda più anabolizzata (con il motore raffreddato ad aria) della Casa di Borgo Panigale. Monster è un mito sin dalla sua nascita, il primo fu il Monster 900 a carburatori nel 1993, una vera e propria rivoluzione ed oggi raggiunge la piena maturità, più cavalli e soprattutto più sicurezza.

Protagonista assoluto è il propulsore, il famosissimo Desmodue 1100 Evoluzione, da cui il Monster 1100 EVO prende il nome.
Un motore giunto all’apice dello sviluppo e che in questa versione è capace di ben 100 CV, grazie anche ad uno scarico più performante. La curva di coppia cambia naturalmente, ma il Mostro mantiene la famosa "castagna" che caratterizza tutti i Desmodue.
Cinque cavalli in più dunque, che assicurano ancora più pepe quando si insiste con il gas.

Ma la marmitta non è solo la responsabile dell’incremento di potenza, perché funge anche da fattore estetico. Arrivederci scarichi sottosella dunque, in favore di uno scarico laterale sito sul lato destro e che segue lo schema 2in1, anche se il terminale è sdoppiato con quindi due bocche d’uscita. Ne guadagna dunque l’estetica, perché ora il codone è libero e può far mostra di sé.

Proprio sul codone è stata aggiunta una striscia in stile Corse che attraversa la moto longitudinalmente dal parafango anteriore al coprisella del passeggero. C’è poi una nuova sella, dato che i precedenti proprietari si erano lamentati della forma poco confortevole, ora più comoda e che esalta la guida rendendola più dinamica. Tutto questo poi, anche grazie al manubrio rialzato di 20 mm che rende l’impostazione di guida sì meno sportiva, ma anche più "umana" rispetto a prima.

Le sospensioni anteriori sono delle Marzocchi con steli da 43 mm pluriregolabili, mentre al posteriore rimane il monoammortizzatore Sachs anch’esso pluriregolabile.
La vera novità però, è il DSP, acronimo di Ducati Safety Pack. Questo pacchetto, include l’ABS e l’ultima versione del Ducati Traction Control (DTC) settabile su ben quattro livelli.
Il Monster 1100EVO sarà dotato di serie di questo DSP, e sarà disponibile solo così.
Le colorazioni disponibili saranno due: nero con la striscia grigia ed il classico rosso con striscia bianca. I telai a traliccio, saranno dei rispettivi colori.

Le vendite partiranno da Marzo 2011.


freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 1
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 2
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 3
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 4
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 5
  • Ducati ad EICMA 2010 - conferenza stampa LIVE - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , bicilindriche , naked , sicurezza , eicma 2010


Listino Ducati Monster 1100 EVO ABS - model year 2012

Monster 1100 EVO ABS
Cilindrata
1078.00 cm³
Potenza
73.50 kW / 100.00 CV
Coppia
10.50 kgm / 103.00 Nm
Peso
169.00 kg
Altezza sella
810 mm
Prezzo
11.585,00 €
Vai al Listino »
Top