Curiosità

pubblicato il 27 ottobre 2010

Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition: conferenza stampa LIVE

"Osti se lè bea!"

Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition: conferenza stampa LIVE
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 1
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 2
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 3
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 4
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 5
  • Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - anteprima 6

Jerez de La Frontiera. Ecco così abbiamo esclamato appena l’abbiamo vista alla conferenza stampa tenutasi ieri sera. Naturalmente è in veneto, come lo è del resto Aprilia e significa: "Ca…spita se è bella!".
E’ proprio così, si rimane affascinati a vedere dal vivo la RSV4 Factory APRC Special Edition, grazie a quella livrea indiavolata, rossa e nera, con il tricolore italiano sulla pinnetta e soprattutto quel bellissimo adesivo recante il N.1 di Campioni del Mondo, sito sul serbatoio (ma i primi 300 esemplari avranno la firma di Biaggi e degli adesivi in più sulla pinnetta).
Mentre leggete tutto questo, stiamo provando per voi la Superbike Aprilia sul circuito di Jerez ed a breve vi diremo come và.

RSV4 FACTORY APRC SPECIAL EDITION IN PILLOLE
’è un nuovo scarico con una valvola parzializzatrice per migliorare le prestazioni, rapporti ravvicinati, il motore è migliorato nella lubrificazione ed al posteriore c’è un pneumatico bimescola da 200/55.
La vera novità sta nell’elettronica, perché qui troviamo il controllo di trazione, l’anti-impennata, l’asservimento alla partenza ed il cambio assistito elettronicamente per cambiare senza frizione ed a gas aperto.

LA CONFERENZA
Dopo la Dorsoduro 1200 tocca ancora a Francesco Polimeni aprire la conferenza, Motorcycle Product Manager di Aprilia che ci illustra come dopo la RSV4 Factory nata nel marzo del 2009, si abbia deciso visto la vittoria del Mondiale SBK di quest’anno, di produrre una moto commemorativa. Una moto che è il top di Aprilia per prestazioni e sviluppo elettronico e tecnico, e che non ha l’ABS elettronico (sappiamo che state già per chiedercelo) che invece è in fase di sviluppo, e che vedremo tra circa due anni. Perché a Noale vogliono offrire un ABS Race che sia al top come tutto il resto.
Polimeni ci dice che la moto è comunque omologata con il 190 posteriore e che dal mese prossimo sarà in vendita. Con essa anche il catalogo Aprilia Racing Parts, veramente… succoso.

La parola passa poi (tenetevi forte!) all’Elettrical and Electronic System Manager, Andrea Ricci, in sostanza quel gran genio che ha sviluppato l’elettronica di questa nuova moto. Un ragazzo dinamico e simpatico che ha illustrato i nuovi dispositivi di cui è dotata la SBK Aprilia.
Ha spiegato in particolare il funzionamento del Launch Control, che non ha nulla a che vedere con anti-impennata. E’ una cosa a parte che consente di spalancare il gas e lasciare la frizione facendola patinare come se si stesse in effetti partendo, con la differenza che è la centralina a gestire il motore e quanta potenza dare o togliere. A voi basta tenere il gas spalancato. Anche l’anti-impenno poi, non taglia come tutti gli altri, ma permette di far "galleggiare" l’avantreno tenendo sempre il gas… spalancato. Vi serve altro? "Osti, speremo de no an!" (Ca… spita, speriamo di no eh!).

Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - video ufficiale

Aprilia RSV4 Factory APRC Special Edition - video ufficiale

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , quadricilindriche , superbike , tecnologia , piloti


Top