Attualità e Mercato

pubblicato il 26 ottobre 2010

Stefania Galli alla Headbanger Motor Company

L'azienda milanese le ha affidato la Comunicazione Worldwide

Stefania Galli alla Headbanger Motor Company
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Headbanger Motor Company - anteprima 1
  • Headbanger Motor Company - anteprima 2
  • Headbanger Motor Company - anteprima 3
  • Headbanger Motor Company - anteprima 4

Headbanger Motor Company, azienda tutta italiana specializzata nella costruzione di affascinanti moto custom, ha annunciato l’arrivo nel proprio organico di Stefania Galli.
La dott.ssa Galli avrà il non facile compito di sviluppare e gestire a 360° le attività di Comunicazione Worldwide di un brand in via di sviluppo, seguendo sia gli aspetti
istituzionali che di prodotto, focalizzandosi in particolare sulle media relation e sulle p.r., senza dimenticare gli eventi, il sito web e i social network che contano già oggi un gran numero di fan.

LE DUE RUOTE: IL PRIMO GRANDE AMORE
Chi frequenta l’ambiente motociclistico da qualche anno conosce bene la carriera di Stefania che, giovanissima, bussò alla porta della Yamaha, iniziando un percorso che l’ha portata a crescere professionalmente in ruoli di responsabilità sempre maggiore nell’ambito della Comunicazione e delle Relazioni Pubbliche International in società leader nel mercato motoristico. Dopo la Yamaha, per Stefania fu il momento della MBK, per poi approdare per molti anni in quel di Mandello del Lario.
La Moto Guzzi, infatti è stato il suo grande amore per tanti anni, nei quali si è dedicata con passione a tutti gli aspetti di comunicazione del marchio lariano.
Nel 2006 Stefania lascia le due ruote per osservare da vicino altri sport nonché mondi diversi come benessere, lusso, arte e moda che le consentono di arricchirsi professionalmente.
Il primo amore però, non si dimentica mai, e oggi Stefania Galli torna alle motociclette accettando una nuova sfida con Headbanger Motor Company.

NOME AMERICANO: PASSIONE ITALIANA
Headbanger Motor Company nasce dal sogno di Giorgio Sandi di costruire moto con il fascino della grande tradizione americana e del custom, moto semplici e ignoranti (senza software, senza elettronica, senza iniezione), ma 100% street legal e omologate Euro3.
Headbanger Motor Company oggi è una realtà consolidata che produce in Italia una gamma di modelli tutti rigorosamente realizzati artigianalmente da mani esperte e tutti assolutamente custom, coniugando il meglio dei motori V-Twin americani con la qualità, lo stile e il gusto del Made in Italy.
L’azienda ha ha sede nel centro di Milano in Brera, nel cortile di Via Solera Mantegazza
al civico 7, dove lo showroom è già oggi punto di riferimento per i biker appassionati e per gli amanti del buon gusto che possono ‘toccare con mano’ e acquistare le moto e la linea di abbigliamento e accessori esclusivi, realizzati e personalizzati dai migliori produttori.
Headbanger Motor Company sarà presente a Eicma dal 2 al 7 novembre (Pad 2, Stand G40), dove esporrà in anteprima assoluta per la stampa e per il pubblico tutte le spettacolari novità moto e apparel per la stagione 2011.

A Stefania Galli va un sincero in bocca al lupo dalla redazione di OmniMoto.it

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , chopper , cruiser , tuning , saloni , eicma 2010


Top