Sport

pubblicato il 25 ottobre 2010

MotoGp 2010: Checa con la Ducati del team Pramac

Carlos sarà il pilota ufficiale a Estoril e Valencia

MotoGp 2010: Checa con la Ducati del team Pramac

strong>Carlos Checa tornerà in MotoGp in occasione delle ultime due gare della stagione ad Estoril e Valencia. Lo spagnolo, che nel 2011 sarà il pilota di punta della Ducati in Superbike, visto l'abbandono del team ufficiale, salirà in sella proprio ad una delle "Rosse" di Borgo Panigale del team Pramac. Subito dopo la gara di Philp Island, infatti, Mika Kallio aveva annunciato di voler rinunciare alle ultime due gare, preferendo tornare in patria per curare gli acciacchi ad una spalla rimediati in una caduta ad inizio stagione.

Checa, che ha già avuto l'opportunità di provare la Desmosedici al Mugello, pare molto entusiasta per questa opportunità: "Ringrazio il Pramac Racing Team per aver creduto in me e per questo bellissimo regalo! Dopo tre anni è un enorme piacere per me tornare in MotoGp, qui ho dei ricordi stupendi. Alcune cose sono cambiate rispetto a tre anni fa, sia nella meccanica delle moto che nell’ambiente della MotoGp, ma molte altre sono rimaste immutate. So che non devo aspettarmi troppo perché la Ducati Desmosedici GP10 è molto diversa dalla moto con cui corro in questo momento, ma conosco molti dei miei prossimi avversari e farò del mio meglio per lottare spalla contro spalla con loro per cercare di concludere queste due gare con risultati positivi".

Anche il team principal Paolo Campinoti è certo di aver fatto la scelta giusta puntando sullo spagnolo: "Dopo la decisione presa da Mika Kallio di non partecipare agli ultimi due Gran Premi, abbiamo pensato di chiamare un pilota di esperienza e talento che ci potesse garantire un buon fine stagione. Anche grazie al consulto con la Ducati, abbiamo pensato di richiamare dopo tre anni di assenza dalla MotoGp, lo spagnolo Carlos Checa che sempre in sella ad una Ducati ha corso quest’anno in Superbike. Certo sarà importantissimo per lui poter girare il più possibile sulla pista di Estoril durante le prove libere in modo da migliorare il più possibile il feeling con la moto. Conosciamo il suo indiscusso talento e il suo potenziale, è anche per questo motivo non posso nascondere che ci aspettiamo da lui un buon piazzamento in entrambe le gare che sarà chiamato a disputare con i colori del Pramac Racing Team".

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , superbike , piloti


Top