Attualità e Mercato

pubblicato il 27 settembre 2010

Incentivi moto e scooter: in arrivo a gennaio 2011

Saglia: "Possibile nuova emissione con fondi avanzati da altri settori"

Incentivi moto e scooter: in arrivo a gennaio 2011

Non è ancora certo, ma il mercato delle due ruote potrà quasi sicuramente contare sugli incentivi. Ad aprire lo spiraglio, o piuttosto ad annunciarne il rinnovo, è stato il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Stefano Saglia, rispondendo ad un'interrogazione del parlamentare Gaetano Nastri (Pdl) che ha chiesto alla Commissione Attività produttive della Camera di "aumentare le risorse finanziarie per l'acquisto di motocicli".

Molto però dipenderà dall'esaurimento o meno dei 124 milioni di euro stanziati alla fine del 2009 e che - subito esauriti nel ad inizio 2010 per le moto (sono stati acquistati: "90 motoveicoli elettrici e ibridi e 24.480 motocicli fino a 400 cc e fino a 70 kw Euro 3) - sono ancora disponibili per elettrodomestici, cucine componibili ed efficienza energetica industriale.

Saglia ha detto che se "l'andamento delle richieste di incentivo farà prevedere che, entro il termine di utilizzo delle misure fissato per la fine dell'anno, gli importi stanziati non saranno utilizzati totalmente dai settori beneficiari, si potrà prevedere una compensazione con altri settori che possano sviluppare più domanda". In pratica se i 124 milioni di euro non si esauriranno completamente verranno riutilizzati per finanziare gli incentivi 2011.

Per conoscere i dettagli dei nuovi incentivi, validi dal 3 novembre al 31/12/2010 CLICCA QUI!

Per leggere le categorie degli "incentivi 2010", CLICCA QUI!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , incentivi


Top