Sport

pubblicato il 24 settembre 2010

MotoGP: Burgess andrà in Ducati?

Dovrebbe essere questione di giorni per la conferma ufficiale

MotoGP: Burgess andrà in Ducati?

Cominciano ad arrivare le prime conferme dell'imminente passaggio di Jeremy Burgess alla Ducati, dove seguirà l'amico di tanti successi Valentino Rossi, alla ricerca di nuovi successi.

Sabato sera MotorCycleNews aveva dato praticamente per certa la cosa tramite Twitter, ma oggi la rivista britannica è voluta andare a fondo della questione ed ha contattato direttamente Filippo Preziosi. Il grande capo della squadra di Borgo Panigale ha spiegato che al momento non c'è un accordo firmato con Burgess e con lo staff di Vale, ma che ci sono buone possibilità che la trattiva trovi un esito positivo nei prossimi giorni.

"Penso che ci sia un rapporto umano molto forte tra Jeremy, Valentino e gli altri ragazzi, quindi per me è del tutto comprensibile che il pilota voglia avere con sè il suo equipaggio. Per quanto mi riguarda, da un lato aziendale, posso solo aggiungere che si tratta di un team di grande valore" ha detto Preziosi, che poi ad una domanda più precisa sul loro possibile arrivo ha risposto: "Penso che possa succedere".

Preziosi poi ha dato anche un'altra interessante conferma e cioè che, con l'arrivo di Burgess ed i suoi uomini, ci sarà anche la migrazione di alcuni uomini Ducati verso la Honda, capitanata dal capotecnico Cristian Gabbarini che seguirà Casey Stoner.

"Abbiamo un rapporto forte con Cristian, Casey e gli altri ragazzi. Anche gli offriamo una buona occasione per rimanere in Ducati, capisco le loro ragioni se hanno intenzione di seguire Casey. Questa è la vita. Sappiamo che perderemo qualche conoscenza, ma dobbiamo accettarlo" ha concluso.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , piloti


Top