Sport

pubblicato il 22 settembre 2010

WSBK 2011: Troy Corser con BMW

Toseland e/o Haslam per la seconda moto?

WSBK 2011: Troy Corser con BMW

Il periodo è quello giusto e tra piloti e team è tempo di cambiamenti o, come in questo caso, conferme. BMW ha infatti deciso di continuare a puntare su Troy Corser anche nel 2011, sperando che possa portare a completamento il ciclo di crescita della S1000RR.

"E' stato facile per me decidere di continuare con una squadra con cui mi sento a casa. Stiamo davvero costruendo qualcosa di grande e sono felice di essere stato parte di questo progetto fin dall'inizio. Io penso che abbiamo già raggiunto un grande insieme e credo che, con il nostro impegno e le risorse, possiamo fare un ulteriore passo avanti nella stagione che ci attende" ha commentato Corser.

Per quanto riguarda la seconda moto, Davide Tardozzi era stato molto vicino all'ingaggio di Marco Melandri, ma poi questo è sfumato quando il pilota ravennate ha deciso di legarsi alla Yamaha. In questo momento, quindi, i nomi più caldi sono quelli di Toseland e Haslam. Il primo è stato scaricato proprio dalla Yamaha per fare spazio all'italiano proveniente dalla MotoGp, mentre il secondo probabilmente chiuderà la stagione da vice-campione del mondo, ma si ritrova a dover fronteggiare una situazione poco chiara sul futuro della squadra ufficiale Suzuki per cui corre attualmente.

Suggestiva l'ipotesi avanzata da MotorCycleNews, secondo cui alla fine la BMW potrebbe decidere di ingaggiarli entrambi, formando uno spettacolare dream team a tre punte.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , superbike , piloti


Top