Attualità e Mercato

pubblicato il 21 settembre 2010

Roma: polizia in moto, ma in abiti civili...

Sono i "Falchi", Vigili su mezzi "civetta": 600 multe in 15 giorni

Roma: polizia in moto, ma in abiti civili...

La strage dei "Falchi". No, i rapaci non vengono sterminati; sono gli automobilisti a essere multati da Vigili in borghese su mezzi "civetta" che circolano a Roma: normali poliziotti che si mimetizzano in abiti civili. Risultato, in 15 giorni, 600 automobilisti sono stati multati. Le infrazioni più frequenti? Quattro volte su 10, guida senza cintura; nel 60% dei casi, uso improprio del cellulare. Un bel gruzzoletto per il Comune: 150 euro di multa a botta circa fa 90.000 euro. Senza contare che ogni volta si perdono cinque punti della patente: totale, 3.000 crediti in fumo.

EFFETTO SORPRESA
Come si legge su Repubblica, sostiene Carlo Buttarelli (comandante del Gruppo pronto intervento traffico della Polizia municipale) che "i controlli si basano sull'effetto sorpresa e colpiscono gli automobilisti indisciplinati. Che non sanno di essere seguiti e osservati mentre stanno al volante senza cintura o col cellulare in mano". Quando il "Falco" si avvede dell’infrazione, affianca con la moto "civetta" (che ha due persone a bordo) il guidatore e gli intima l’alt con la paletta. Per mimetizzarsi meglio, i poliziotti in genere sono un uomo e una donna in abiti civili. E se l’automobilista non crede che quei due siano poliziotti? Semplice: un'auto di servizio in supporto con agenti in divisa, avvisata via radio dai motociclisti, si accosta all’auto fermata.

LI VEDREMO ALTROVE?
Sì, l’obiettivo del Comune di Roma è migliorare la sicurezza stradale, nonché far diminuire i ricorsi contro le multe (come contestare l’infrazione se i Vigili hanno visto tutto?). Ma è risaputo che gli Enti locali sono costantemente a caccia di denaro per sanare i propri debiti: visto il successo dell’iniziativa a Roma, è possibile che altre amministrazioni imitino la capitale. Un’Italia invasa dai "Falchi".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , sicurezza , codice della strada


Top