Attualità e Mercato

pubblicato il 20 settembre 2010

In moto con le stampelle? Le multe che rischi

Balotelli è salito in sella con le stampelle. In Italia si rischia grosso

In moto con le stampelle? Le multe che rischi

Il rapporto fra le auto e Balotelli, calciatore italiano in forza alla squadra inglese del Manchester City (proprietari, petrolieri arabi), non è dei migliori: una volta, in pieno centro a Milano (quando giocava nell’Inter), s’è fatto beccare mentre sparava con pistole scacciacani a bordo di un bolide; un’altra (qualche giorno fa), in Inghilterra, ha sfasciato un’Audi costosissima. Ma neppure il rapporto fra SuperMario e le moto pare impostato nel migliore dei modi: c’è un video che lo ritrae in sella a una moto con le stampelle (il ragazzo è reduce da un intervento al menisco).

SARÀ RIMASTO FERMO…
Se in Italia qualcuno avesse la malsana idea si salire in sella a una moto (Balotelli si sarà limitato a questo, ci auguriamo) e di farci un giro correrebbe seri guai per il Nuovo Codice della Strada. L’articolo 115 ("Requisiti per la guida dei veicoli") è chiaro: "Chi guida veicoli deve essere idoneo per requisiti fisici e psichici". Tradotto, se hai un impedimento di qualsiasi natura (stampelle, ingessatura, fasciatura rigida) e guidi ugualmente la moto rischi una multa di 78 euro, più il fermo amministrativo del mezzo per 30 giorni.

POI C’È LA GUIDA PERICOLOSA
Oltre alla multa per mancanza di requisiti, potrebbe scattare quella prevista dall’articolo 141: "È obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo in modo che sia evitato ogni pericolo. Il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza". È chiaro che uno che guida la moto con le stampelle potrebbe avere un andamento strano in carreggiata, magari ondeggiante. Un agente delle Forze dell’ordine potrebbe dimostrare che la guida è incerta e quindi punire il "furbetto" con le stampelle: 38 euro.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , sicurezza , codice della strada


Top