Sport

pubblicato il 18 settembre 2010

MotoGP, Aragon, Libere 3: Stoner anche sabato mattina

Le Ducati sembrano perfette, separate da Pedrosa

MotoGP, Aragon, Libere 3: Stoner anche sabato mattina

Uno scatenato Casey Stoner ha dominato anche la terza sessione di prove libere sulla pista di Aragon in Spagna.

L’autorità con cui ha tenuto la scena ha sbalordito i presenti, anche perché rifilare 3 decimi allo scatenato Dani Pedrosa degli ultimi tempi non è roba di tutti i giorni.

Ma in generale l’impressione è che la Ducati su questo interessante tracciato si trovi a meraviglia perché a segnare il terzo tempo è stato Nicky Hayden, il compagno di Stoner, così che due indizi fanno già una prova.

A volerla dire tutto bisogna poi notare che al quarto posto si è messo Andrea Dovizioso, quindi i… momentanei tre piloti Honda-Casa sono nelle prime quattro posizioni in attesa di capire se l’italiano accetterà poi obtorto collo di passare da Gresini, ma questa è un’altra storia.

Di sicuro chi resta in Yamaha si sa, e adesso è un po’ preoccupato: Jorge Lorenzo, il dominatore della stagione, fatica ogni gara di più a imporre la supremazia sfacciata che aveva caratterizzato la prima parte di stagione, e in più ha sempre alle calcagna, se non a volte addirittura davanti, il futuro teammate Ben Spiess, quasi fosse un Valentino Rossi qualsiasi.

Già, e Rossi? Per trovarlo bisogna uscire dalla top ten: undicesimo dietro Simoncelli e Melandri. Meno male che le Ducati viaggiano forte e lui può guardare avanti, altrimenti sai la tristezza.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top