Sport

pubblicato il 4 settembre 2010

WSBK 2010, Nurburgring, Q2: Checa si conferma in pole

Scivola indietro Biaggi che è anche vittima di una caduta

WSBK 2010, Nurburgring, Q2: Checa si conferma in pole

L'1'55"232 con cui ieri aveva stampato il record ufficioso del Nurburgring è bastato a Carlos Checa per mantenersi in pole anche al termine della Q2 della Superbike. Il portacolori della Ducati Althea è stato uno dei pochi che non sono riusciti a migliorarsi, ma in ogni caso non c'è stato nessuno in grado di avvicinare la sua performance.

Troy Corser ha limato qualcosina sul suo tempo, ma troppo poco per impensierlo. In terza piazza è risalito Noriyuki Haga, che invece ha migliorato sensibilmente e si è inserito davanti alla Honda di Jonathan Rea e alla Ducati gemella di Michel Fabrizio e a quella di Shane Byrne.

Scivola al decimo posto invece il leader del mondiale Max Biaggi che con la sua Aprilia è stato anche vittima di una caduta nella parte centrale della sessione, senza riportare apparentemente conseguenze fisiche. La cosa positiva per il pilota romano è che comunque Leon Haslam è giusto davanti a lui in nona piazza e lo precede di appena un paio di decimi.

Per ora non paiono particolarmente in forma neanche le Yamaha, con Cal Crutchlow in settima posizione e James Toseland addirittura tredicesimo. C'è da scommettere però che quando si comincerà a fare sul serio, nella Superpole, Crutchlow sarà della partita, avendo sempre dimostrato di essere uno specialista del giro secco.

WSBK 2010, Nurburgring, Q2
1 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1'55.232
2 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'55.429
3 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'55.493
4 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'55.545
5 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'55.650
6 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'55.726
7 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1'55.764
8 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'55.804
9 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1'55.812
10 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1'56.077
11 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1'56.111
12 96 Smrz J. (CZE) Aprilia RSV4 Factory 1'56.188
13 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1'56.200
14 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 1'56.238
15 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1'56.253
16 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'56.256
17 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1'56.710
18 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1'56.825
19 5 Lowry I. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'58.113
20 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1'58.199
21 33 Lai F. (ITA) Honda CBR1000RR 1'58.812
22 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'59.875

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport


Top