Sport

pubblicato il 31 agosto 2010

BMW G450RR Dakar 2011

Sviluppata da Speedbrain per il raid Argentina-Chile

BMW G450RR Dakar 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 1
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 2
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 3
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 4
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 5
  • BMW G450RR Speedbrain Dakar 2011 - anteprima 6

Alla terza edizione della Dakar "Argentina-Chile" prenderanno il via anche le monocilindriche BMW G450X, allestite per i rally dallo specialista Speedbrain e denominate G450RR.

I piloti saranno quattro: due top riders - il francese David Fretigné e l'olandese Frans Verhoeven - e i portoghesi Paulo Goncalves e Pedro Bianchi Prata. Il pilota olandese in particolare ha partecipato attivamente allo sviluppo della nuova moto da rally e ricordiamo che Fretigné nel 2009 è stato il primo pilota a salire sul podio con una moto da 450 cc.

Fretigné punta senza mezzi termini alla vittoria finale: "Ho accettato l'ingaggio dello Speedbrain BMW Rally Team con il chiaro obiettivo della vittoria. La decisione non è stata facile dopo ben 14 anni in sella alle Yamaha ma la collaborazione con Speedbrain è una grande opportunità perché ho totale fiducia nella competenza del team e nelle capacità della struttura. La gestione Bmw e il potenziale del 'pacchetto' sono impressionanti. Insieme stiamo mettendo sul piatto una grande esperienza; entrambi sappiamo 'un paio di cose' circa lo sviluppo della moto, il set-up la messa a punto e l'equipaggiamento in generale. Ho aspettato molto tempo per questo momento. La mia ambizione per molti anni è stata vincere la Dakar e ho usato tutte le mie capacità per ottenere questo risultato, e ora penso che finalmente questo risultato possa diventare realtà."

Il team manager Wolfgang Fischer ha aggiunto: "L'esperienza e il know-how rappresentati dalla collaborazione con BMW Motorrad Motorsport hanno dato a Speedbrain la perfetta base di partenza per schierare al via della Dakar una G450X modificata. La moto ha una eccellente distribuzione dei pesi e offre una notevole agilità. La posizione del serbatoio è risultata vantaggiosa per sfruttare al massimo il regolamento tecnico delle moto 450. Inoltre la collaborazione con Frans Verhoeven, che è un ottimo pilota sviluppatore, risulterà sicuramente positiva. E siamo davvero felici di dare il benvenuto a David Fretigné, che ha già dimostrato la sua competitività in sella alle 450 contro le più potenti moto di grossa cilindrata della concorrenza. E' anche un grande piacere dare supporto a Paulo Goncalves e Pedro Bianchi Prata. Il primo ha recentemente conquistato il suo primo podio al Vodafone Rally in Marocco. Rendere possibile tutto questo era un mio grande sogno. Siamo di fronte a una nuova sfida e siamo pronti ad affrontarla."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top