Sport

pubblicato il 14 agosto 2010

MotoGP 2010, Brno, Qualifiche: Pedrosa show

Secondo un super Spies. Cadono Lorenzo e Rossi

MotoGP 2010, Brno, Qualifiche: Pedrosa show

Con un giro strepitoso Dani Pedrosa conquista la pole position in Repubblica Ceca rifilando soli 338 millesimi a un bravissimo Ben Spies. 'Texas Terror' ha infatti migliorato le sue performance ad ogni turno di prova arrivando oggi a girare con costanza sul passo dei piloti ufficiali.

Chiude la prima fila Jorge Lorenzo, a lungo primo nella parte iniziale delle qualifiche e poi in affanno a tenere la ruota di Pedrosa. Il pilota Yamaha è caduto a tre minuti dalla fine delle prove vanificando il suo ultimo assalto alla pole. Nessuna conseguenza fisica per lui ma la moto è finita sopra la fila di gomme che fanno da barriera antiurto.

Un po' in ombra Stoner per tutte le qualifiche. Mai a suo agio in sella alla sua (ancora per poco) Desmosedici, si è avvicinato a tratti al miglior tempo perdendo sempre terreno nella quarta frazione della pista. Ha concluso le qualifiche con il quarto tempo a 360 millesimi dalla pole.

E' caduto anche Rossi, poco dopo, a velocità ridotta e probabilmente per eccesso di piega. Quinto tempo per lui e quindi seconda casella della seconda fila alla partenza del GP di domani. Il suo ritardo dalla pole è di poco superiore al mezzo secondo, 551 millesimi per la precisione. Chiude la seconda fila Dovizioso a 609 millesimi di ritardo dallo strepitoso tempo del compagno di squadra Pedrosa.

La terza fila si apre con gli americani Edwards e Hayden, quest'ultimo caduto facendosi un po' male alla mano sinistra. Nono posto per Barbera, anch'egli a terra e per fortuna senza conseguenze.

Decimo Capirossi con la Suzuki e undicesimo il miracoloso Randy De Puniet al rientro a tempo di record dopo l'incidente in cui si è fratturato tibia e perone.

Gli altri italiani, Simoncelli, Melandri e De Angelis, tutti su Honda, sono stati sempre abbastanza in ombra, con ritardi compresi tra 1,6 secondi e 2 secondi.

MotoGP 2010, Brno, Qualifiche - 14/08/2010
1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team 1'56.508
2 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 1'56.846 0.338
3 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team 1'56.865 0.357
4 27 Casey STONER AUS Ducati Team 1'56.868 0.36
5 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team 1'57.059 0.551
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team 1'57.117 0.609
7 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 1'57.222 0.714
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team 1'57.635 1.127
9 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Ducati 1'57.960 1.452
10 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP 1'57.981 1.473
11 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP 1'58.089 1.581
12 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini 1'58.169 1.661
13 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 1'58.182 1.674
14 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini 1'58.430 1.922
15 15 Alex DE ANGELIS RSM Interwetten Honda MotoGP 1'58.522 2.014
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 1'58.700 2.192

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Sport


Top