Sport

pubblicato il 31 luglio 2010

WSBK 2010, Silverstone, Q2: pista umida

Rea il più veloce ma Crutchlow mantiene la pole provvisoria

WSBK 2010, Silverstone, Q2: pista umida

La pista umida non ha permesso a molti piloti della Superbike di migliorare i tempi fatti registrare ieri, così l'elenco dei partecipanti alla superpole rimane quello di venerdì fino alla 15esima posizione mentre agguanta l'ingresso in SP1 Ruben Xaus grazie al miglioramento del suo crono di circa 70 millesimi.

Per quanto riguarda la sessione odierna, premesso che i tempi non sono stati migliorati dalla maggioranza dei piloti, il più rapido in pista è stato Rea con la Honda Ten Kate seguito da Corser con la BMW e Lanzi con la Ducati DFX. Anche Xaus si è trovato abbastanza a suo agio sulla pista "intermedia" ottenendo quel quarto tempo che, come appena detto, gli è valso l'ingresso in superpole.

Quattro Ducati occupano le posizioni dalla quinta all'ottava: sono quelle private Althea e quelle ufficiali Xerox con, nell'ordine, Byrne, Haga, Checa e Fabrizio. Male le Aprilia ufficiali, che sono comunque quarta e settima, benino quella di Smrz del team Pata B&G, nona. Decimo crono per Brookes che gli vale il posto per partecipare alla SP1. L'ultimo posto disponibile in superpole è di Parkes con la Honda Echo CRS. Tutte fuori, tranne quella ufficiale di Sykes, le Kawasaki.

WSBK 2010, Silverstone, Q2 - 31/07/2010
1 35 C. CRUTCHLOW GBR Yamaha Sterilgarda Team YZF R1 2'05.664
2 65 J. REA GBR HANNspree Ten Kate Honda CBR1000RR 2'06.006 0.342
3 11 T. CORSER AUS BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 2'06.052 0.388
4 2 L. CAMIER GBR Aprilia Alitalia Racing RSV4 Factory 2'06.064 0.400
5 84 M. FABRIZIO ITA Ducati Xerox Team 1098R 2'06.088 0.424
6 52 J. TOSELAND GBR Yamaha Sterilgarda Team YZF R1 2'06.238 0.574
7 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Alitalia Racing RSV4 Factory 2'06.315 0.651
8 91 L. HASLAM GBR Team Suzuki Alstare GSX-R1000 2'06.464 0.800
9 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 2'06.475 0.811
10 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team ZX 10R 2'06.596 0.932
11 57 L. LANZI ITA DFX Corse Ducati 1098R 2'06.699 1.035
12 41 N. HAGA JPN Ducati Xerox Team 1098R 2'06.803 1.139
13 67 S. BYRNE GBR Althea Racing Ducati 1098R 2'06.952 1.288
14 96 J. SMRZ CZE Team PATA B&G Aprilia RSV4 Factory 2'06.988 1.324
15 99 L. SCASSA ITA Supersonic Team Ducati 1098R 2'07.042 1.378
16 111 R. XAUS ESP BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 2'07.069 1.405
17 50 S. GUINTOLI FRA Team Suzuki Alstare GSX-R1000 2'07.107 1.443
18 76 M. NEUKIRCHNER GER Ten Kate Honda CBR1000RR 2'07.325 1.661
19 25 J. BROOKES AUS HM Plant Honda CBR1000RR 2'07.414 1.750
20 23 B. PARKES AUS ECHO CRS Honda CBR1000RR 2'07.548 1.884
21 95 R. HAYDEN USA Pedercini Kawasaki ZX 10R 2'07.677 2.013
22 8 R. KIYONARI JPN HM Plant Honda CBR1000RR 2'08.689 3.025
23 15 M. BAIOCCO ITA Pedercini Kawasaki ZX 10R 2'10.431 4.767
24 46 T. BRIDEWELL GBR TYCO Honda CBR1000RR 2'11.057 5.393
25 87 A. YANAGAWA JPN Kawasaki Racing Team ZX 10R 2'11.230 5.566

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top