Novità

pubblicato il 29 luglio 2010

Husqvarna TE511 m.y. 2011

Versione big bore per le nuove enduro "coassiali"

Husqvarna TE511 m.y. 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 1
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 2
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 3
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 4
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 5
  • Husqvarna TE511 m.y. 2011 - anteprima 6

L'entrata nell'orbita BMW da parte del pianeta Husqvarna non poteva che dare un'unica risultante logica, in termini di prodotto, nel giro di pochissimo tempo: come ci si attendeva da tempo, infatti, ai prossimi saloni autunnali (se non prima) toccheremo con mano i primi veri prodotti di questa unione, che hanno portato a Varese il propulsore monocilindrico dotato della ineterssante soluzione costruttiva CTS (Coaxial Traction System), che permette di rendere coassiali il pignone ed il il fulcro della sospensione posteriore.

Un vantaggio teorico molto importante per eliminare gli effetti del variare del tiro catena, ma anche per rendere il telaio più compatto ed il forcellone più lungo: a poter sfruttare questo sistema, già visto sulla G450X, saranno le nuove TC449, la TE449 e la protagonista di questo servizio, la TE511. Identiche sotto molti aspetti, TE511 e TE449 si differenziano in particolar modo per quanto concerne il propulsore, che a differenza di quanto si potrebbe intuire trova corrispondenza con la sigla del modello solo nella versione più piccola.

La TE511, infatti, monta una versione da 480 cc del propulsore tedesco, ottenuto mantenendo invariata la corsa (59,6 mm) ed aumentando l'alesaggio da 98 a 101 mm. Dotata di avviamento elettrico, come la 449, il cuore della TE511 è alimentato per mezzo di un sistema di iniezione elettronica gestito da una valvola a doppia farfalla Keihin da 46 mm.

Doppio albero a camme in testa, quattro valvole, il propulsore tedesco è incastonato in un telaio a doppia culla in tubi d'acciaio, sul quale è installata lavora un reparto sospensioni piuttosto raffinato. Ad una forcella Kayaba rovesciata con steli da 48 mm, infatti, è abbinato un forcellone posteriore che oltre ad avere il perno coassiale al pignone, attiva il monoammortizzatore per mezzo di un link con struttura rovesciata ed infulcrata nella zona superiore del forcellone stesso.

1.490 mm di passo, 963 mm d'altezza della sella da terra, la nuova TE511 è omologata Euro3 con il silenziatore standard pur venendo venduta già in abbinamento con un silenziatore Akrapovic Racing in titanio in grado di assicurare migliori prestazioni nell'utilizzo racing.

8,5 litri di capienza del serbatoio la nuova TE511 come le sorellina di cilindrata inferiore appare davvero ben fatta sotto il profilo costruttivo.

Attendiamo da Husqvarna notizie riguardanti le date di commercializzazione ed i prezzi di listino. Stay tuned.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Listino Husqvarna TE 511 - model year 2012

TE 511
Cilindrata
449.60 cm³
Potenza
n.d. / n.d.
Coppia
n.d.
Peso
113.00 kg
Altezza sella
963 mm
Prezzo
9.090,00 €
Vai al Listino »
Top