Sport

pubblicato il 27 luglio 2010

Rossi come Marty Mc Fly: apparirà in questa foto?

Lin Jarvis è fiducioso sulla permanenza di Valentino. Quindi...

Rossi come Marty Mc Fly: apparirà in questa foto?

Ci sono immagini che non dicono niente ed altre che, seppur semplici nella loro fattura e concezione, riescono a dare vita ad interessanti sessioni di pensiero. Ecco una di queste immagini, tratta dall'album dell'ultima trasferta americana dei team Yamaha MotoGP, è a dir poco emblematica nei confronti di un mercato piloti che ha ancora molto da dire per la definizione della line-up dei 2011: la foto, scattata nell'incredibile garage di Jay Leno, ritrae lo stesso conduttore del celebre talk show americano "The Tonight Show" abbracciato a Ben Spies, Jorge Lorenzo e Colin Edwards.

MANCA VALE...
...appunto, manca Vale ed è per questo che l'immagine, per quanto sia priva di effetti speciali, è da considerarsi emblematica come poche altre viste questa stagione. Manca Rossi, e forse è solo un caso legato alle attività di recupero a cui il tavulliano si è dovuto sottoporre anche in America per dare il meglio di sé in corsa, anche se di fatto il quadretto che si presenta è quello di uno spaccato di futuro che a breve potrebbe e dovrebbe concretizzarsi con il passaggio di Valentino alla Ducati.

CORTESIA ALLA FIAT
Un passaggio per cui tutto sembra pronto da tempo, il cui annuncio ufficiale sembra essere stato rimandato dalla Ducati per fare una cortesia alla Fiat, la quale ha gentilmente richiesto ed ottenuto che un annuncio di tale entità venisse totalmente evitato per non distogliere l'attenzione da quello che alla fin fine era la notizia di giornata, ovvero il lancio della 500 negli USA.

ROSSI SULLA ROSSA DA NOVEMBRE
Una favore che a Borgo Panigale hanno accettato di fare di buon grado, pur patteggiando con Yamaha - ben supportati da Fiat, che passerebbe con Valentino in Ducati - la possibilità di utilizzare The Doctor già dalle prime sessioni di test che si svolgeranno nei giorni successivi all'ultima corsa del 2010. Senza quindi attendere la scadenza naturale del contratto, fissata il giono 31 gennaio 2010, Valentino salirà sulla Desmosedici GP10 e su una versione laboratorio che anticiperà alcuni temi della GP11, iniziando così il suo lavoro in sella alla Rossa.

COI COLORI DELLA PETRONAS
Ma torniamo alla foto: se la Fiat abbandonerà la Yamaha, come è ovvio che accada, la casacca di Lorenzo si pitturerà dei colori della Petronas. Ad ammetterlo è stato lo stesso Lin Jarvis - responsabile delle attività sportive Yamaha - il quale ha fatto sapere che anche lo staff tecnico più vicino a Rossi, Jeremy Burgess in primis, resteranno in Yamaha se Valentino resterà.

BYE BYE BURGESS
Sottointeso, dunque, che anche Burgess lascerà il team che ha sede a Gerno di Lesmo per approdare con il #46 a Borgo Panigale, lasciando dietro di sé un vuoto tecnico altrettanto difficile da colmare. A farne le spese, con ogni probabilità, sarà Ben Spies...che nel suo approdo al team ufficiale non troverà solamente il verde della Petronas ma anche uno staff tecnico che dovrà lavorare sodo per ricomporre gli automatismi che servono per dare vita ad una squadra vincente.

EDWARDS IN SBK CON DUCATI
Ultimo passaggio sulla foto, con lo sguardo sul lato destro: Colin Edwards non sembra più andare d'accordo con la MotoGP. Per anni è stato il migliore dei privati ed il fido scudiero di Rossi. Dal prossimo anno, con ogni probabilità, tornerà nel campionato che gli ha regalato le maggiori soddisfazioni: per lui è infatti pronto un contratto da ufficiale in sella alla Ducati SBK. Un contratto che prevede di stringere un po' i denti da un punto di vista tecnico nel 2011, ma che dovrebbe consentire di tornare ai vecchi fasti già dal 2012 con il debutto di una 1199 (si chiamerà Superbike?) che erediterà le tecnologie costruttive della Desmosedici MotoGP.

TECH3: DOVIZIOSO E CRUTCHLOW?
Il team Texas3, così ribattezzato per la contemporanea presenza di due piloti di quello stato, sarà tutto da rifare: in SBK è stato allertato da qualche mese Cal Crutchlow mentre per l'altra sella le ultime voci parlano di Dovizioso, sempre che Honda non riesca a fare la terza moto.

SE APPARIRA' COME MARTY MC FLY...
C'è un'altra possibilità, che cancellerebbe tutte le altre sino ad ora scritte facendoci rivivere alcune scene del cult movie Ritorno al Futuro: Lin Jarvis, infatti, ha fatto intuire di essere fiducioso riguardo ad una risposta positiva di Rossi nei confronti di una proposta di rinnovo di contratto fatta pervenire a Tavullia da alcuni mesi. Se quest'ultima ipotesi si dovesse avverare sarà facile saperlo prima degli altri. Basterà dare un'occhiata alla foto...sempre che non sparisca l'articolo!

Autore: Emiliano Perucca Orfei

Tag: Sport


Top