Sport

pubblicato il 19 luglio 2010

Roger Lee Hayden sostituirà De Puniet a Laguna Seca

Il pilota francese vuole rientrare a Brno

Roger Lee Hayden sostituirà De Puniet a Laguna Seca
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 1
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 2
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 3
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 4
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 5
  • MotoGP 2010, Sachsenring, gallery gara - anteprima 6

Il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy de Puniet è stato vittima di una caduta spaventosa ieri nel GP di Germania, al Sachsenring, riportando la frattura di tibia e perone della gamba sinistra. Il francese è stato poi trasportato in elicottero al vicino Ospedale di Hartmannsdorf per procedere subito all’intervento chirurgico necessario a ricomporre la frattura.

L’intervento di quasi due ore è stato organizzato dal Dottor Costa con l’equipe medica del Dottor Ulf Schendel nella tarda serata di domenica ed ha avuto un ottimo esito. Al 29-enne è stato applicato un perno in titanio e potrà lasciare la clinica già martedì per iniziare il periodo di riabilitazione seguito dallo staff della Clinica Mobile.

"Noi piloti corriamo sempre il rischio di cadere e romperci qualcosa - ha detto De Puniet - ma succede sempre quando sei convinto che non accada. Dopo l’incidente quando Espargaro mi ha involontariamente schiacciato la gamba ho capito subito che era qualcosa di serio. Ma l’operazione è andata molto bene e sto meglio ora. Devo ringraziare il Dottor Costa e tutto lo staff dell’ospedale per l’ottimo lavoro che stanno facendo. Dicono che ci vorranno 6 settimane per tornare in pista, ma io farò di tutto per essere a Brno".

Il Team LCR Honda di Lucio Cecchinelli sostituirà De Puniet con Roger Lee Hayden per il GP degli Stati Uniti a Laguna Seca il prossimo week-end. L’accordo è stato facilitato dall’ottimo rapporto dello statunitense Honda America. Tra l'altro il 27enne americano conosce il tracciato californiano alla perfezione avendoci anche corso nel 2007 in MotoGP con la Kawasaki e conquistando un positivo settimo posto.

"Sono stato un pilota per diverso tempo e mi sono fatto male diverse volte - ha affermato Lucio Cecchinello (LCR Team Manager) - quindi so bene che cosa prova Randy in questo momento. Sono ancora qui in Ospedale al suo fianco e il Dottor Costa ed il Dottor Ulf sono molto fiduciosi che Randy si riprenderà presto. E’ un osso duro e credo che lo vedremo presto in pista. Dopo la brutta notizia di ieri abbiamo deciso con Randy e Honda di proseguire il nostro lavoro e di trovare un pilota sostitutivo per il GP degli Stati Uniti. Grazie alla collaborazione di Nicky Hayden e di Kevin Schwantz abbiamo fatto la scelta migliore: Roger Lee Hayden. Ha molta esperienza sul tracciato Californiano e faremo il massimo per supportarlo".

"Innanzitutto voglio fare i miei migliori auguri di pronta guarigione a Randy - ha detto Roger Lee Hayden -. Non è mai piacevole vedere un altro pilota infortunato dopo una caduta. Sono contento che il Team LCR abbia scelto me per sostituire Randy a Laguna Seca. E’ una pista che amo molto e mi auguro di fare un buon lavoro per il Team e per tutti i tifosi del mio Paese. Inoltre ringrazio il Team Pedercini SBK per avermi dato il benestare e tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top