Sport

pubblicato il 19 luglio 2010

Toni Bou vince nel Mondiale Trial a San Marino

Titolo vicino per il pilota Honda-Montesa

Toni Bou vince nel Mondiale Trial a San Marino
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 1
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 2
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 3
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 4
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 5
  • Mondiale Trial 2010 a San Marino - anteprima 6

Dopo il week-end di fuoco che ha caratterizzato la MotoGP, vogliamo parlarvi di uno sport molto meno veloce ma altrettanto spettacolare: il trial.

Toni Bou, pilota ufficiale Repsol Montesa HRC, in sella alla sua Cota 4RT ha ulteriormente esteso il suo vantaggio nella classifica 2010 SPEA FIM Trial Championship grazie alla vittoria di domenica a San Marino.

Bou ha dovuto fronteggiare nel primo giro un ottimo Jeroni Fajardo (Beta), poi arrivato quarto, prima di potersi installare al comando e ottenere una chiara vittoria. Adam Raga (Gas Gas) ha realizzato un ottimo secondo giro e con una condotta di gara attenta ha avuto la meglio su Albert Cabestany (Sherco). Takahisa Fujinami, compagno di squadra di Bou nel team Repsol Montesa HRC, da poco diventato padre della seconda figlia, ha concluso al quinto posto senza mai seriamente inserirsi nella lotta per la vittoria.

E' la prima volta che il trial mondiale si svolge a San Marino. Il percorso, nei pressi del circuito di motocross, era caratterizzato da 15 sezioni molto asciutte, la maggior parte situate vicino al paddock mentre le tre con gli ostacoli artificiali vicino alla zona traguardo. Purtroppo la pioggia, prevista nella nottata, non è arrivata determinando un evento davvero... polveroso!

"E' difficile vincere quando la prova è così facile - ha commentato Toni Bou - perché sei consapevole che anche un banale errore ti può costare la vittoria. Abbiamo fatto alcune modifiche alla mia moto perché sapevamo che le condizioni sarebbero state scarso grip anche senza la pioggia. I cambiamenti al set-up hanno funzionato perfettamente dandomi un ottimo feeling sulla moto. Fajardo ha fatto un buon primo giro, ma ero abbastanza sicuro di poter vincere perché guidavo bene. E' un altro risultato importante in vista del titolo finale e così posso ritenermi soddisfatto del mio lavoro di oggi!"

FIM World Trial Championship Series 2010 - 18/07/201 San Marino
1 Toni Bou (SPA-Montesa)
2 Adam Raga (SPA-Gas Gas)
3 Albert Cabestany (SPA-Sherco)
4 Jeroni Fajardo (SPA-Beta)
5 Takahisa Fujinami (JPN-Montesa)
6 Dougie Lampkin (GBR-Beta)
7 James Dabill (GBR-Gas Gas)
8 Daniele Maurino (ITA-Gas Gas)
9 Loris Gubian (FRA-Gas Gas)
10 Michael Brown (GBR-Sherco)
11 Matteo Grattarola (FRA-Sherco)
12 Alexz Wigg (GBR-Beta)

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top