Attualità e Mercato

pubblicato il 5 luglio 2010

Crescendo di vendite per la Ducati Multistrada 1200

La "GT" bolognese entra nella top ten moto

Crescendo di vendite per la Ducati Multistrada 1200
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 1
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 2
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 3
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 4
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 5
  • Ducati Multistrada 1200 - TEST - anteprima 6

Lo scorso 7 maggio avevamo intervistato il marketing manager Ducati, Diego Sgorbati, per farci raccontare i segreti del successo della nuova Multistrada 1200, sul mercato da pochi mesi (metà febbraio) e già allora immatricolata in Italia in 331 unità, valore riferito alle vendite fino ad aprile compreso. Sono passati altri due mesi, maggio e giugno, e si può cominciare a parlare di "successo" nel senso proprio del termine: sono 1.056 le Multistrada immatricolate in Italia in poco meno di 5 mesi!

Come siamo arrivati a questo valore? La classifica "Top 100 moto" di Ancma riporta le versioni di uno stesso modello separatamente, e quindi la nuova granturismo Ducati compare la prima volta al 31esimo posto (variante "S Touring" 488 esemplari), la seconda volta al 51esimo posto (modello base 315 esemplari) e la terza volta al 64esimo posto ("S Sport" 253 esemplari), suddivisione che non rende giustizia al successo della Multistrada che con le 1.056 unità totali vendute entra nella "top ten", di poco sotto alla Kawasaki Z1000 (1.197 esemplari) e di appena una unità davanti alla BMW F800GS (1.055 esemplari).

Questa classifica è il frutto dell'accorpamento delle vendite delle varie versioni anche di altri modelli: troviamo quindi sempre al primo posto la BMW R1200GS che, nelle versioni standard e Adventure sfonda le 4000 unità in sei mesi (4.251 esemplari), ma abbiamo accorpato anche Yamaha XJ6 e XJ6 Diversion (quinto posto con 1.391 esemplari in tutto) e Kawasaki ER-6n ed ER-6f (settimo posto con 1.238 esemplari totali).

Sorpresi di questo successo lo sono anche gli stessi manager Ducati: le previsioni di vendita erano sbagliate per difetto! Durante il recente World Ducati Week abbiamo chiesto come stessero procedendo le vendite a livello internazionale e ci hanno confermato il successo della Multistrada, aggiungendo che a meno di 6 mesi dal lancio commerciale hanno circa 1.500 ordini in più del previsto con tempi di attesa per la consegna al cliente finale che in alcune zone geografiche possono arrivare anche a un mese.

Se l'andamento dovesse rimanere su questi valori c'è da aspettarsi una ulteriore scalata alla classifica, dato che i modelli che la precedono, quasi tutte naked, hanno un vantaggio potenzialmente colmabile entro l'anno (poco più di un centinaio nel caso della Kawasaki Z1000 e un migliaio nel caso della Kawasaki Z750). Considerando prezzo e dotazioni della Multistrada il "sospetto" è che nel mirino ci sia il primato della BMW GS, anche se entrambe, probabilmente, dovranno fare i conti con un'altra 'new-entry', la Yamaha XT1200Z Super Ténéré, entrata in classifica al 58esimo posto con 268 esemplari.

Top Ten moto gennaio-giugno 2010
1 BMW R1200GS + Adventure: 4.251
2 KAWASAKI Z750: 2.179
3 HONDA CB600F Hornet: 1.693
4 HONDA XL700V Transalp: 1.531
5 YAMAHA XJ6 + XJ6 Diversion: 1.391
6 DUCATI Hypermotard 796: 1.318
7 KAWASAKI ER-6n + ER-6f: 1.238
8 BMW F800R: 1.221
9 KAWASAKI Z1000: 1.197
10 DUCATI Multistrada 1200 std + S: 1.056

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 1
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 2
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 3
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 4
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 5
  • Ducati Multistrada 1200 my 2010 - anteprima 6

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Attualità e Mercato


Top