Novità

pubblicato il 2 luglio 2010

BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL

Da Monaco le prime informazioni ufficiali sulle sei cilindri

BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 1
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 2
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 3
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 4
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 5
  • BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL - anteprima 6

A pochi giorni dalla prima apparizione di una versione quasi definitiva di un esemplare della nuova generazione K1600, BMW Motorrad diffonde le primissime informazioni ufficiali sui primi due modelli della gamma che andranno ad utilizzare il nuovo propulsore a sei cilindri in linea, vero e proprio marchio di fabbrica in ambito automobilistico per il costruttore bavarese.

DUE MODELLI
BMW K1600 GT e K1600 GTL nascono per inaugurare una nuova dimensione nel mondo del turismo, combinando nuove forme ad un pacchetto tecnico e tecnologico estremamente interessante oltre che singolare nel suo genere: 160 CV a 7.500 giri e 175 Nm di coppia massima a 5.000 giri, le nuove tourer dell'elica si caratterizzeranno per una dotazione di serie estremamente ampia, che va dai fari allo xeno alle manopole riscaldabili passando per il cruise control ed il computer di bordo.

SPORT O TOURING
Rispetto alla K1600 GT, la K1600 GTL è stata studiata appositamente per i viaggi in coppia. Il pilota ed il passeggero, stando a quanto dichiarato da Monaco, godono di una posizione di guida più rilassata, basata su di una sella disposta su due livelli e su di un posizionamento delle pedane più basso ed avanzato. Il passeggero, inoltre, gode di un supporto per la schiena integrato al top-case.

102,6 KG
Tra le particolarità del nuovo propulsore, oltre ai dati di potenza massima e coppia, BMW dichiara un peso di 102,6 kg ed una larghezza di 560 mm. Niente male per un millesei, attorno al quale verrà realizzata un'elettronica che per certi versi ricorderà quella della avevamo anticipato: acceleratore elettronico E-gas, tre riding mode (Rain, Road, Dynamic), Integral ABS e controllo della trazione DTC sono solo alcune delle caratteristiche del pacchetto di controllo dinamico disponibile su questi nuovi prodotti.

DUOLEVER E PARALEVER
Ciclisticamente fanno parte del pacchetto di serie le sospensioni Duolever e Paralever e la regolazione elettronica delle sospensioni ESA II. Novità assoluta in ambito motociclistico, l'Adaptive Light Control (optional) che, in combinazione con i proiettori allo xeno di serie, aumenta la sicurezza nella guida notturna ed in condizioni di scarsa visibilità.

INTEGRAZIONE UOMO MACCHINA
Non mancherà un nuovo sistema di interazione uomo/macchina, che trova nel nuovo Multi-Controller con schermo a colori e guida a menù la sua espressione: da questo pannello sarà possibile anche interagire con il sistema audio con predisposizione per il navigatore e interfaccia controllabile per iPod, MP3, USB, Bluetooth e radio satellitare (solo USA e Canada) (di serie nella K 1600 GTL).

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top