Sport

pubblicato il 30 giugno 2010

Moto2, Assen: quasi a podio la Bimota HB4

Partenza in prima fila e bella corsa per la riminese

Moto2, Assen: quasi a podio la Bimota HB4

Per il momento la vittoria non è ancora arrivata ma dopo una partenza un po' sottotono inizia a vedersi anche la Bimota nelle posizioni che contano nel campionato del mondo Moto2: nella tappa di Assen, infatti, la HB4 ha ottenuto un secondo posto durante le qualifiche ed una quarta piazza in gara, dimostrando di avere un potenziale molto elevato.

Risultati che nascono da un maggior affiatamento del pilota e del team con la nuova moto ma anche da importanti miglioramenti tecnici ed aerodinamici portati in pista dal costruttore riminese. grazie ad importanti miglioramenti che hanno interessato la ciclistica ma soprattutto l'aerodinamica.

Scendendo nello specifico dei risultati, Ratthapark Wilairot - team Stop and Go - è arrivato a due decimi di secondo di distanza dal primo classificato nelle prove e ha sfiorato il podio con un distacco si soli 5 secondi dal vincitore, a pochi centesimi dalla terza piazza. Bernat Martinez, invece, si è avvicinato alla zona punti, con un netto miglioramento rispetto alle gare antecedenti.

Lo sviluppo continua e Bimota resta ferma nelle sue intenzioni di evolvere un prodotto che possa fare la differenza nella neonata categoria Moto2...anche se, a nostro parere, l'obiettivo finale è ancor più nobile: il gruppo diretto da Piero Canale, infatti, potrebbe essere il secondo costruttore al mondo - dopo Ducati - a targare un prodotto nato per una categoria del motomondiale.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top