Sport

pubblicato il 26 giugno 2010

WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole

Un nuovo sticker segnalerà l'utilizzo della gomma da qualifica

WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 1
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 2
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 3
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 4
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 5
  • WSBK 2010, Misano: novità Pirelli per la Superpole - anteprima 6

Estremamente importante per le sorti del campionato, con un Biaggi pronto ad allungare ed un Haslam in cerca di riscatto dopo la caduta in gara 2 al Miller, l'ottavo round della stagione WSBK 2010 che si corre sulla pista di Misano Adriatico riserva alcune piccole novità anche per quanto concerne Pirelli.

Non parliamo tanto delle mescole che saranno utilizzate in corsa e nemmeno di quella riservata alla Superpole, di cui sono disponibili due soli esemplari posteriori per pilota, ma di una piccola novità estetica che fa seguito alla presenza delle strisce colorate per consentire l'identificazione del pneumatico anche da usato.

Il gommista milanese, infatti, ha deciso di introdurre a partire da questo GP uno sticker riportante la scritta Superpole (come da foto) affiancata dalla bandiera del paese ospitante.

Trattandosi di una cosa la cui presenza è semplicemente studiata per facilitare il lavoro dei giornalisti e la comprensione delle fasi di Superpole da parte del pubblico, non è da escludere la possibilità che qualche team scelga di rimuovere furbescamente l'adesivo, rendendo nuovamente impossibile il riconoscimento. E' già successo in MotoGP, del resto, con il caso eclatante di Rossi e della striscia bianca cancellata...

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top