Special e Elaborazioni

pubblicato il 24 giugno 2010

Hypermotard EVO SP Pramac Racing SC-Project

Vestito in carbonio e tante chicche meccaniche per la special italiana

Hypermotard EVO SP Pramac Racing SC-Project
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Hypermotard EVO SP Pramac Racing SC-Project - anteprima 1
  • Hypermotard EVO SP Pramac Racing SC-Project - anteprima 2
  • Hypermotard EVO SP Pramac Racing SC-Project - anteprima 3

La SC Project torna a far parlare di sé e della collaborazione con il Team Pramac MotoGP realizzando una nuova versione di un prodotto che già lo scorso anno aveva trovato ampi spazi tra le pagine degli organi di informazione e nei cuori degli appassionati del genere.

E così, dopo la stuperfacente Hypermotard del 2009 vestita dei colori bianco-rosso che caratterizzavano il team lo scorso anno, ne arriva un'altra in grafiche 2010: verde e bianca, come vuole lo spirito ambientalista del team, aggiornata nel motore e nel telaio attingendo da quanto di buono fatto dai tecnici Ducati per il M.Y. 2010 della motard da 1.1 litri.

Tra le novità del nuovo modello, oltre allo scarico completo 2-1 SC-Project con collettori full-titanio e alla colorazione dedicata realizzata da Bargy Design, i tecnici dell'azienda italiana hanno montato pregiatissime forcelle Paioli pressurizzate, frizione STM SBK, centralina e filtro aria racing, kit corona pignone alleggeriti...con la chicca della catena, che è la stessa utilizzata sulla Desmosedici GP10 MotoGP. Non mancano le pinze Brembo radiali CNC P4 nichelate e molte altre modifiche, tra cui si fa indubbiamente segnalare la sostituzione del vestito plastico con uno in pregiata fibra di carbonio.

Alla presentazione della nuova Hypermotard 1100 EVO SP Pramac Racing SC-Project, avvenuta sulla pit-lane di Assen, hanno preso parte anche Mika Kallio ed Aleix Espargaro.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni


Top