Sport

pubblicato il 17 giugno 2010

WSBK 2010, Misano, Test Day/2: ecco Crutchlow

Si chiudono con l'inglese della Yamaha in vetta i test pre-gara

WSBK 2010, Misano, Test Day/2: ecco Crutchlow


Si chiude con un primo posto ufficioso di Cal Crutchlow (i tempi sono stati presi in manuale) la seconda giornata ed ultima di test sulla pista di Misano Adriatico.

Il pilota britannico è riuscito a staccare il miglior tempo mettendosi di un decimo dietro il compago di squadra James Toseland e due decimi la BMW di Troy Corser: la S1000RR ufficiale appare a suo agio su questa pista e non ci sarebbe di che meravigliarsi se venisse fuori un buon risultato per i colori dell'elica il prossimo weekend.

Un buon risultato che ci si attende, invece, da Leon Haslam. Relativamente veloce nella sessione di martedì, oltre che in quella di ieri, l'inglese della Suzuki dovrebbe aver il potenziale per tenere il passo di Max Biaggi, che ieri ha dato la sensazione di non aver forzato troppo limitando la sua prestazione ad un quinto posto.

Sesto posto per Guintoli (Suzuki) che precede Camier (Aprilia) e Xaus (BMW): lo spagnolo è stato l'unico ad oltrepassare il muro del "37, con un 1'37,1 che deve essere assolutamente abbassato in chiave gara.

"Siamo carichi - ha dichiarato Biaggi al termine delle prove - e non lo nascondiamo. Le vittorie portano convinzione, elemento importantissimo in qualsiasi situazione sportiva. Sto curando come sempre la mia condizione atletica e, visti i risultati e soprattutto lo stato di forma, direi che il fisico risponde proprio bene. Inoltre continuiamo lo sviluppo della moto, cerchiamo di non accontentarci mai. Gli avversari sono tosti, si migliorano continuamente e tengono altissimo il livello della competizione. Come Monza Misano è una gara di casa ma il tracciato qui è decisamente diverso, molto più guidato. Ma se vogliamo competere coi migliori dobbiamo dare il massimo in ogni situazione per dare belle soddisfazione ai nostri tifosi italiani."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top