Sport

pubblicato il 5 giugno 2010

Sospetta frattura della tibia per Valentino Rossi

Il pesarese è caduto ed è stato trasportato in barella alla Clinica Mobile

Sospetta frattura della tibia per Valentino Rossi

Brutta caduta di Valentino Rossi nel corso del secondo turno di prove ufficiali al Gp d'Italia: aveva il secondo migliore tempo dietro a Pedrosa quando è caduto alle Biondetti ad una velocità intorno ai 180 km/h e dopo una scivolata si è fermato nella sabbia della via di fuga.

Le immagini hanno mostrato subito che Rossi era molto dolorante ed è stato necessario caricare Valentino sulla barella per trasferirlo d'urgenza alla clinica mobile dove adesso viene sottoposto alle analisi radiologiche.

Preoccupa la gamba destra che evidenziava una postura non certo naturale, ma aspettiamo il primo responso medico per saperne di più. Intanto, sulle tribune del Mugello è calato un gelido silenzio...

Autore: Franco Nugnes

Tag: Sport


Top