Attualità e Mercato

pubblicato il 3 giugno 2010

Gildo Pallanca Pastor acquista la Voxan

Dopo le auto, con il brand Venturi, ora è la volta delle moto

Gildo Pallanca Pastor acquista la Voxan
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Voxan Cafè Racer Super Naked by Stark - anteprima 1
  • Voxan Cafè Racer Super Naked by Stark - anteprima 2

Il nome di Gilda Pallanca Pastor, ai più non dirà nulla. E nemmeno quello di Venturi Automobiles, a meno che non siate appassionati d'auto sportive (e non solo) di nicchia potrebbe dirvi qualcosa.

Di fatto, il milionario monegasco proprietario di uno dei brand più impegnati in quella che appare essere la soluzione tecnica più gettonata per la mobilità di domani, la propulsione elettrica, è il nuovo proprietario della Voxan.

Resa popolare dai suoi prodotti a dir poco "originali" e non certamente per il quantitativo di moto vendute, il brand motociclistico francese non è mai riuscito a fare breccia nemmeno sul suolo francese, rimanendo legata ad una produzione di nicchia che non le ha permesso di superare indenne la crisi economica mondiale.

I tentativi e le idee di rilancio in questi anni sono stati numerosi, ma di concreto sino ad oggi c'è stato poco. La volontà della nuova proprietà, invece, sembra essere molto chiara e determinata: il primo modello si vedrà entro i prossimi tre anni e non sarà certamente un veicolo convenzionale.

Tutt'altro: il nuovo modello, che sarà progettato e costruito a Sable-sur-Sarthe (dove ha già sede la Venturi), sarà a trazione elettrica oltre che totalmente anticonvenzionale nel look.

Tra i segni particolari che si evincono nel comunicato che ufficializza l'acquisizione di Voxan da parte di Gildo Pallanca Pastor c'è la ferma volontà di proseguire nelle attività sportive che hanno costituito la base dello sviluppo dei modelli Voxan nel corso degli anni: scontata, dunque, l'arrivo del brand nelle competizioni riservate alle motociclette elettriche.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top